Aplha man · Bad boy · Contemporary romance · Dark romance · Erotico romance · Fantasy · Mistery · Mistery romance · paranormale · Romance · Series

Recensione “L’ultima musa “

L'Ultima Musa: Volume 1: Rip di [Elle Catt, Cherry Publishing]

Titolo: L’ultima musa

Autrice: Elle Catt

CE:Cherry publishing

Prezzo: 18.99 cartaceo, 4.99 ebook

Pagine:551

Trama: Per sfuggire al suo passato doloroso, Kataline lascia gli Stati Uniti e va in esilio in Francia, con Jess, una zia che conosce a malapena. Con uno spiccato talento per l’arte, l’aiuta nel suo negozio di tatuaggi, dove disegna schizzi per i clienti quando non frequenta uno dei suoi due corsi all’università. Lontano dai suoi demoni, la ragazza trova gradualmente una vita normale. Almeno così sembrava, finché non ha incontrato Maxime e si è tuffata nel suo universo. Un universo oscuro e pericoloso, dove Rip, leader di The Cursed e spietato combattente di strada, sembra regnare sovrano.

Presto i demoni molto più feroci di quelli del suo passato verranno a perseguitare Kat, e la minaccia che incombe su di lei potrebbe costarle la vita. Riuscirà Rip a salvarla? O firmerà la sua distruzione una volta per tutte?

Recensione

Buongiorno Lovers, anche oggi ormai come da tradizione, torno un romanzo che ho amato e divorato in un giorno interro senza pause, tanta era la voglia di finirlo ma allo stesso tempo volevo che durasse per infinito, o almeno fino alla pubblicazione del seguito. Avete capito bene “L’ultime musa ” in collaborazione con la Cherry Pubblishing che ringrazio per l’invio in omaggio del libro, è una duologia e spero che al più presto avrò tra le mano anche il seguito.

“L’ultima musa”è un libro che apparentemente si presenta al lettore come un dark romance, dove la nostra protagonista cerca di resistere al fascino tenebroso e misterioso del personaggio maschile, che in questo caso rispecchia il prototipo del bello e dannato, sexy e stronzo. Ma oltre a questi aspetti la storia e ben più complessa e complicata da come sembra in superficie e da come la trama c’è la presenta. Tutto questo si nota solo una volta che si inizia a leggere e si entra nel vivo della storia.

La protagonista assoluta di questa storia e Kataline, una ragazza in cui la vita e stata messa a dura prova, e questo sua tratto si percepisce già dal prologo, un prologo che lascia il lettore spiazzato e con il cuore a pezzi. Dopo questa introduzione cosi vivida e cosi tormentata, l’autrice decide di fare un salto in avanti presentandoci una Kat più grande,in una città per lei del tutto nuova, alle prese con la vita da universitaria ,tormentata a volte dagli incubi e dalle paure, ma che nonostante tutte le difficoltà riesce a vivere la sua vita fatta di arte, finché non cambierà tutto una volta incontrato RIP , un personaggio complesso ,misterioso ,crudele che la tormenterà con la sua costante presenza nella sua vita, anche se lei proverà a evitarlo a tutti i costi, nonostante la forte attrazione che spinge l’uno verso l’altra anche contro le loro volontà.

Nella vita di Kat sembra celato un segreto antico, un segreto di cui lei non è a conoscenza, ma di cui tutti sembrano sapere ma soprattutto tenere al oscuro la nostra protagonista, per cui la vita e in pericolo e non solo la sua.

“l’Ultima musa ” è un libro con tematiche dark romance, dove non sempre il lettore si trova d’accordo con il sviluppo della storia, ma che accetta e che impazza ad apprezzare con il proseguire della lettura, arrivando perfino a fare il tifo per con lui che ci viene presentato come il cattivo. La scrittura risulta fluida e scorrevole, anche se presenta alcuni errori, errori di cui ero stata avvista, ma che non impediscono di gustarsi la lettura. Io personalmente ho trovato la storia molto originale, lo apprezzata e divorata, ma posso affermare che in alcune situazioni avrei presso a schiaffi i protagonisti. L’unica nota negativa e la mancanza di pov alternativo, considerando che l’intera storia e narrata dalla protagonista con eccezione dell’epilogo che invece ci regale un momento dove la narrazione e dal punto di vista di RIP che si conclude con un scolpo di scena che lascia il lettore con il fiato sospeso e con la voglia di leggere il seguito.

Classificazione: 4 su 5.

3 pensieri riguardo “Recensione “L’ultima musa “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...