Senza categoria

Recensione: Le ali di Rebecca Quasi

Titolo: Le ali

Autore : Rebecca Quasi

Casa editrice : Drieditore

Prezzo : 2.99 eBook e 12.99 cartaceo

Pagine:

Uscita : 26 aprile

Trama :Dopo aver deposto la bambina nella culla e averla coperta, Bianca raccolse i propri abiti e andò a vestirsi in bagno. Adriano sorrise di quel pudore. Girare nuda sì, vestirsi davanti a lui, no..”

Sinossi: 

Una figlia appena nata, una promessa alla quale non può sottrarsi e un futuro tanto incerto quanto doloroso, sono ciò che Adriano Abregal, ingegnere di Formula Uno, si trova a dover affrontare. Il fatto che al suo fianco ci debba per forza essere Bianca Bastiani, una ballerina dallo stile di vita turbolento, non è certo incoraggiante. E per far funzionare la cosa i due “soci” studiano un patto blindato e preciso come un pit stop, una terra di nessuno asettica e impersonale dove all’apparenza sentimenti e  passione non dovrebbero avere diritto di cittadinanza.

Recensione : Buongiorno lettori oggi siamo qui per parlavi di un libro in collaborazione con Drieditore. Questo libro è unico nel suo genere. Ci troviamo di fronte a due protagonisti che devono fare conto con la realtà dei fatti e che per l’amore comune di una bambina faranno quello che devono fare mettendo da parte le divergente e provando ad andare d’accordo. Infatti il libro si apre con la migliore amica della protagonista incinta è sposata con Adriano il protagonista che mette in ordine le foto del matrimonio. Tutto fila liscio fino alla nascita della bambina ma la madre purtroppo non sopravviverà e Adriano si troverà da solo con una neonata che ritiene responsabile delle morte di sua moglie, ma in suo aiuto arriva Bianca la migliore amica di Mavi non che l’unica persona che Adriano non sopporta e per volere di Mavi loro due dovranno crescere la piccola Teo insieme.

Quello che ho amato del libro è il batticuore che di fa venire mente leggi la storia di Adriano e Bianca. Al inizio non provavo niente perché non sapevo cosa aspettarmi ed era già stanca perché prima avevo letto un altro libro, ma più andavo avanti nella lettura e più mi stavo innamorando dei due protagonisti. Certo Adriano all’inizio si comporta da stronzo ma piano piano cambierà idea. Ho ammirato molto Bianca per la scelta che ha fatto nel 2004 e l’ho pure capita perché per lei MaVi era tutto quindi la scelta ci stava, ha preferito soffrire per tanti anni perché la felicità delle persone che si ama viene sempre prima della sua. Però devo dire che dopo 10 anni di sofferenza Bianca non ha mai smesso di amare Adriano e alla fine avrà il suo lieto fine.

La scrittura del libro è impeccabile, scorrevole e molto coinvolgente. Anche se è scritto in terza persona non da tanto fastidio nella lettura perché alla fine ci si immerge così tanto da non farci caso. E il primo libro che leggo di questa autrice e sono ripassa piacevolmente sorpresa. Il mio voto è di 4.5 / 5 stelline e lo consiglio a tutti voi.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...