Senza categoria

Recensione: Hai bussato al mio cuore di Brittainy C. Cherry

Titolo : Hai bussato al mio cuore

Autore : Brittainy C. Cherry

Casa editrice:Newton Compton Editori

Pagine : 320

Prezzo : 10.00 cartaceo

Trama : «Io e Graham Russell non eravamo fatti per stare insieme. Sono sempre stata emotiva, lui invece è un pezzo di ghiaccio. Sognavo a occhi aperti mentre lui viveva i suoi incubi. Piangevo spesso e Graham non aveva nessuna lacrima da versare. Ma nonostante le differenze, è capitato che per brevi istanti scattasse qualcosa. Istanti in cui i nostri occhi si incontravano e ci sembrava di sapere tutto l’uno dell’altra. Istanti in cui le sue labbra sapevano assaporare le mie paure e io riuscivo a respirare il suo dolore. Istanti in cui entrambi abbiamo creduto di sapere che cos’era il vero amore. Quegli istanti ci hanno dato l’illusione di un po’ di pace, lasciandoci fluttuare in un sogno vivido, ma quando la realtà è tornata a scuoterci, la forza di gravità ci ha fatto precipitare al suolo. Graham Russell non è il tipo di uomo in grado di amare e io non sono la donna adatta a insegnarglielo. Eppure se avessi la possibilità di innamorarmi ancora, mi innamorerei di lui. Per sempre. Persino se fossimo destinati a precipitare di nuovo, distruggendoci».

RECENSIONE: Buongiorno lettori oggi voglio parlarvi di un altro libro di questa autrice stupenda e meravigliosa, ovviamente sto parlando di Brittainy C. Cherry. “Hai bussato al mio cuore ” è un romanzo stupendo che sa coinvolgerti dalla prima riga fino alla fine. Il romanzo segue la storia di due persone molto diverse tra di loro, Lucy e Graham. Lucy e una ragazza molto dolce, ottimista, buona, affettuosa e che vede sempre del buono nelle persone anche quando queste la trattano male, mentre Graham è l’opposto di Lucy lui è freddo, razionale e apparentemente privo di emozioni per colpa di un infanzia priva di amore ma piena di dolore e cattiverà. Lui ha paura di affezionarsi alle persone per paura di essere di nuovo abbandonato. Le loro strade si incontrano quando il padre di Graham muore e Lucy deve consegnare alcune composizioni di fiori per il funerale. Il loro primo incontro e quando rimangono entrambi bloccati per colpa di una porta difettosa e passano un po’ di tempo a parlare finché non vengono salvati dalla moglie incinta di Graham che si scoprirà ad essere niente meno che Lyric la sorella maggiore di Lucy. Quella stessa notte Jane/ Lyric partorisce la bambina prematuramente e devono rimanere al ospedale ma Jane che non ha mai voluto figli scappa lasciando Graham da solo per la piccola ed è così che entra in scena Lucy. Lucy i fatti quando scoprirà di avere una nipote farà di tutto per stargli vicino anche quando Graham sarà molto cattivo con lei.

Come sempre la Cherry sa come farmi innamorare dei suoi personaggi e come scatenare dentro di me un mare di emozioni forti. Ho amato ogni singolo capitolo del libro è ho avuto il cuore che batteva all’impazzata per tutta la durata della lettura. La scrittura come sempre è impeccabile, scorrevole e molto fluida. Gli argomenti che affronta sono sempre molto difficili ma lei sa sempre come affrontali. Il mio voto è di 5/5 stelline .

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...