Narrativa moderna e contemporanea · Romance

Recensione ” La via del miele “

Titolo: La via del miele

Autore: Cristina Caboni

CE: Garzanti

Prezzo: 18.60 € cartaceo. 9. 99 € ebook

Pagine: 346

Trama: Dal tetto del palazzo, Alice riesce ad ammirare tutta Parigi. Davanti a tanta bellezza, ciò che si è lasciata alle spalle non fa più così male. Con sé ha portato solo la cosa più importante: le sue api. Lì, a decine di metri d’altezza, c’è il suo alveare, un posto per lei magico. Ma ora le api sono scomparse, e Alice sa che questo è un messaggio per lei. Loro da sempre le indicano la strada. Così, quando il telefono squilla, capisce che tutto sta per cambiare: sua sorella Emma, la persona che ha amato come nessun’altra, ma che non sente da due anni a causa di una sciocca lite, non c’è più. Prima di andarsene, però, le ha lasciato il dono più grande: sua figlia. Alice non sapeva di avere una nipote e non ha idea di come si cresca un bambino. Non si sente all’altezza. Deve trovare qualcuno che se ne prenda cura, anche se questo vuol dire andare in Sardegna, l’isola che fa da sfondo a tanti racconti della sua famiglia. L’isola dove vedrà le sue api volare leggere e riflettere il sole in lampi d’oro. Dove anche l’amore avrà un significato nuovo. Gli odori, i sapori e il vento di quella terra lontana faranno cadere una a una tutte le sue certezze, mentre le sue radici riaffioreranno dalla terra. Perché per andare avanti dobbiamo sapere chi siamo stati. Come un’ape che ricorda sempre la strada verso l’alveare, abbiamo tutti bisogno di trovare un posto da chiamare casa.
Libro dopo libro, Cristina Caboni ha visto crescere il proprio pubblico e scalato le classifiche. Per la stampa è ormai una certezza. Ora torna con un romanzo che è un inno alla natura. L’autrice ci parla di quello che le sta più a cuore, la magia delle api e la difesa del loro mondo. Una storia di scelte e di legami familiari. Di amore e di speranza. Tra il fascino di Parigi e quello della Sardegna, una ragazza prova ad abbattere le barriere che la dividono dalla vera sé stessa.

Recensione

Buongiorno Lovers, oggi vi voglio parlare di un libro che io sinceramente ho amato e di cui voglio ringraziare la casa editrice Garzanti per l’invio del libro in omaggio e per la disponibilità.

Ho conosciuto la penna della Caboni grazie ad una collaborazione con la Garzanti e d’allora me ne sono innamorata perdutamente del suo stile, delle storie che scrive e della passione che ci mette.

Il primo romanzo suo che ho letto e ” Il profumo sa chi sei ” e devo dire che “La via del miele ” per certi versi me lo ricorda, non per le similitudini che essi presentano ma per l’emozioni che entrambi hanno suscitato dentro di me.

La protagonista di questo nuovo romanzo, Alice , è una donna in carriera, concentrata unicamente sul lavoro, lasciando in disparte vita sentimentale e i legami con la famiglia, sempre di corsa per affermarsi professionalmente. I suoi pochi attimi di respiro o di svago sono quando si dedica alle sue amate api, quando si prende cura dell’alveare urbano assegnatoli sui tetti di Parigi, un progetto dedicato a salvare le piccole amiche gialle e nere.

C’e da dire che Alice non è sempre stata cosi, ma i cambiamenti sono arrivati dopo un tragico evento nella sua infanzia che l’ha segnata in profondo, l’unica persona che riusciva a capire appieno Alice era sua Nonna, da sempre la sua migliore amica. Grazie a sua nonna Alice ha imparato ad amare le api, a conoscerle appieno, a parlare con loro.

Per questo quando le api che lei gestiva abbandonano il nido, sa che sta per succedere qualcosa, che sia una notizia buona o cattiva non lo sa ancora, ma presto una telefonata di sua madre cambierà di nuovo la vita di Alice.

Emma la sua sorellina non c’è più, e stata portata via da una malattia incurabile lasciandosi dietro un vuoto incolmabile e una bambina di appena un paio di mesi, con l’unico desiderio di vedere Alice prendersi cura di lei. Ma Alice e appena in grado di provvedere a se stessa figuriamoci prendersi cura di un esserino bisognoso di cure costanti e attenzioni.

L’unica promessa che può fare a sua sorella e quella di provarci, di impegnarsi al massimo per far funzionare le cosa, ma quando lo stress e la stanchezza raggiungono un limite Alice si prende una piccola vacanza per trovare una soluzione alla sua situazione attuale.

Decisa più che mai a scoprire la verità su sua nonna e su Emma, Alice parte insieme alla piccola alla ricerca della sue origini e dei segreti di famiglia, iniziando proprio dall’ultimo posto in Emma ha vissuto, la Sardegna.

Sarà proprio il suo arrivo in quest’isola meravigliosa che porteranno alla luce una nuova Alice, più aperta, più libera e più se stessa.

“La via del miele ” il nuovo libro dell’autrice Cristina Caboni è una specie di sequel di “La custode del miele e delle api”. Infatti al suo interno oltre ai nuovi personaggi torneranno anche quelli precedenti, cosi come torneranno l’amore per la propria terra, la voglia di imparare e di conoscere le proprie origini. il legame con la famiglia e la riscoperta di se stessi. La nuova storia scritta dalla Caboni e una storia che tocca l’anima, che emoziona ad ogni pagina, dove è impossibile non entrare in sintonia con tutti loro. La Caboni attraverso la sua penna e le descrizioni riesce a farti sentire come se fossi tu la protagonista, con le sue parole riesce a farti percepire la natura come un bosco magico ed incantato in cui sogni di vivere per sempre.

Questo nuovo libro per me ha il sapore di casa e d’infanzia, infatti mi e stato impossibile non ricordarmi tutte le estati in compagnia dei nonni e delle loro api, mi ricordo ancora l’estrazione del miele e il suo dolce sapore sulle labbra, ho anche una cicatrice per ricordo.

Non posso che dirmi innamorata ed emozionata da questo libro, curiosa di leggere altro del suo e pronta a tornare in quelle terre magiche e piene di vita propria .

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...