Age gap · Fantasy · paranormale · Standalone

Recensione “Elite immortale “

Titolo: Elite immortale

Autore: Francesco Falconi

CE: La corte editore

Prezzo: 9.99 € ebook , 18.90 € cartaceo

Pagine: 288

Trama: Frida ha venti anni e vive a Firenze. Schiva e introversa, il suo carattere si è indurito dopo un tragico evento accaduto cinque anni prima. Frida ha pianto così tanto, quella notte, che ora non è più capace di versare una sola lacrima. La sua vita si divide tra gli studi universitari, le uscite con l’amico Sebastian e il volontariato in ospedale, dove si reca quasi tutti i giorni a trovare l’anziana Delia, che l’ammalia con le sue storie sulla stirpe dei SenzaLacrime: creature maledette, simili a vampiri che si nutrono di lacrime e dolore, capaci di far innamorare con un soffio, di immobilizzare con lo sguardo, fino a privare le proprie vittime di ogni sentimento. Queste leggende la suggestionano a tal punto da spingerla ad avere delle inquietanti visioni che la portano a dubitare della sua stessa lucidità. Quando improvvisamente Delia viene a mancare e l’amicizia con Sebastian s’incrina, Frida sente che il mondo le sta crollando addosso. È in questo momento che incontra però un ragazzo affascinante e misterioso, Julien LePleur, con il quale stringe subito un legame di inaspettata passione. C’è qualcosa di inquietante, pericoloso, ma allo stesso tempo incantevole in lui, che porta Frida ad accettare di accompagnarlo fino a Barcellona.Giunti nella città spagnola, ad accoglierla ci sarà una verità sconvolgente e inaspettata: i SenzaLacrime non sono solo una leggenda.Ma chi è in realtà Julien? Davvero l’ha fatta innamorare solo per spezzarle il cuore? E perché quando Frida le racconta del suo doloroso passato, i suoi occhi sembrano tremare di un’improvvisa eccitazione?

Recensione

Buongiorno Lovers, oggi torno a farvi compagnia con una collaborazione con la casa editrice La corte, che ringrazio come sempre per la disponibilità e per l’invio del libro in omaggio.

E uscito il 7 aprile il nuovo romanzo di Francesco Falconi intitolato “Elite immortale ” per La corte editori che propone al lettore una storia molto originale con intrecci di fantasy e gotico e sfumature di mistero e amore.

“Ero un miracolo senza Dio. Ero un miracolo che cancellava il dolore. Vivevo senza sole, ardevo senza fiamme. Adesso sono un miracolo capace di amare”

Frida la nostra protagonista dopo un grave evento avvenuto un paio di anni fa, vive una vita fatta si seconde possibilità. In una Firenze da sogno divide la sua nuova vita fra lo studio, l’università e il volontariato in ospedale, lasciando poco spazio alla vita sociale, se non quelle poche volte che esce insieme all’amico di lunga data Sebastian e le lunghe chiacchere con l’anziana Delia , che va a trovare in ospedale tutti i giorni.

L’amicizia con Delia la porta in un mondo fatto di creature misteriose e affascinati, i SenzaLacrime, capaci di immobilizzare con il solo sguardo e far innamorare di loro ogni essere umano con un solo soffio, si nutrono di dolore e lacrime, portando alla pazzia e alla disperazione le sue vittime.

Frida non ci crede, sono solo le storie inventate di una persona che sta piano piano perdendo la lucidità, ogni giorno sempre di più e poi lei non può piangere, sono anni che non è capace di versare le sue lacrime.

Rimasta affascinate e impressionata da queste storie, Frida inizia ad avere delle strane visioni a occhi aperti di scene e conversazioni di persone mai viste in vita sua, questo fenomeno si intensifica quando la sua amica Delia viene a mancare, lasciandole un diario, dove al suo interno troverà storie di Senzalacrime attraverso gli anni.

L’incontro con Julien porterà nuove visioni nella vita di Frida, tra una passeggiata per le strade di Firenze e una cena in uno dei ristoranti più costosi della citta i due si innamoreranno. Ma può qualcuno come Julien provare l’amore ?

Julien è immortale, e con lui che tutti chiamano il SenzaLacrime, una creatura tanto affascinante quanto pericolosa, con un passato misterioso ha vissuto la sua vita in solitudine, esplorando la sua sessualità e nutrendosi del dolore dei suoi amanti e della sue vittime. L’incontro con Frida e inaspettato, sul suo viso non ci sono trace o odore di lacrime, e la prima che incontra a possedere questa particolarità e lui rimane affascinato, tanto da innamorarsene.

Ma può l’amore a sopravvivere in un mondo fatto di bugie ?

“Elite immortale ” è il primo romanzo che leggo dell’autore, e la storia che ci presenta devo ammettere che è molto originale sia per trama che per le creature da lui create attraverso la sua penna. Non avendo letto altro di suo non posso proprio dare un giudizio o un parere più approfondito, ma da quello che ho letto sono rimasta molto soddisfatta della sua bravura, del modo in cui riesce a intrecciare le cose tra di loro per avere il risultato ideale.

Mi sono piaciuti molto i personaggi da lui creati e avrei voluto sapere più cose sul conto di Julien, il suo passato, i suoi vecchi amori, qualche spiraglio di vita passata. Una scena in particolare ha attirato la mia attenzione e me ne ha ricordato un altra, sto parlando dei suoi primi anni da SenzaLacrime e di come lui si e sentito potente e inarrestabile, scena che mi ha ricordato Stefan Salvatore e il suo passato da Squartatore, ecco su questo avrei voluto saperne di più e confido che ci sarà qualche passaggio nel seguito, sempre se ci sarà un seguito.

Un altra figura che mi incuriosisce e quella di Sebastian e sono veramente curiosa di sapere cosa avrà in servo per lui il destino.

Tornando sul libro posso solo dire che la sua scrittura risulta fluida e scorrevole ma la mancanza dei pov alternati scombussola il lettore, che deve tenere sempre in conto il personaggio che sta narrando, considerando la narrazione in terza persona.

Detto questo non ho altro da aggiungere se non che finale Lovers, un finale che lascia con l’amaro in bocca e con la voglia di chiedersi se ci sarà a breve un seguito, perché non può semplicemente finire cosi.

Classificazione: 4.5 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...