Historical romance · Regency · Senza categoria

Recensione “Scandalo in primavera”

Titolo: Scandalo in primavera

Autore: Lisa Klaypas

CE: Leggereditore

Prezzo: 12.90 € cartaceo, 7,99 € ebook

Pagine: 272

Trama. Dopo tre deludenti stagioni in società, il padre di Daisy Bowman non usa mezzi termini: sua figlia deve trovare un marito, molto alla svelta. E se Daisy non incontrerà l’uomo dei suoi sogni, allora sarà costretta a sposare quello che suo padre ha scelto per lei: Matthew Swift. Daisy è terrorizzata, sposerebbe chiunque altro piuttosto che quel borioso, rude individuo. Ma non ha fatto i conti con l’insospettabile charme che Matthew userà per conquistarla. Il ragazzo gracile e ambizioso che aveva conosciuto si è trasformato in un uomo attraente, maturo, pieno di vitalità. Proprio quando Daisy sta per arrendersi alla passione, però, scoppia uno scandalo che rischia di mandare all’aria tutto… L’ultimo capitolo della serie Wallflowers, quattro inseparabili amiche che fanno diventare la Londra vittoriana ironica, divertente e spregiudicata come la New York di Sex and the City.

Recensione

Buongiorno Lovers eccoci arrivate all’ultima recensione della serie “Wallflover” in collaborazione con la Leggereditore che ringrazio per l’invio del libro in omaggio.

Dopo aver letto le storie d’amore di Annabelle, Lilian ed Evie, è arrivato finalmente anche il momento tanto atteso dell’ultima zitella, quello di Daisy, la sorella minore di Lady Lilian nonché amica della altre due zitelle.

Questo 4 ed ultimo volume della serie al mio avviso è quello più divertente anche se non e all’altezza di “Peccati d’inverno ” secondo il mio personale gusto è comunque un libro che fa sognare esattamente come la protagonista Daisy, che è un animo sognatore, libero e romantico.

Daisy tra tutte le zitelle è quella che sogna ad occhi aperti , che preferisce passare il tempo a leggere, a sognare, a immedesimarsi nei racconti che tanto ama leggere e non ha sprecare il suo prezioso tempo in futili giochi di società, balli e incontri con gentiluomini in cerca di mogli perfette e ubidienti.

Ma Daisy non po’ fuggire per sempre al suo destino, non quando suo padre e deciso più che mai a fargli sposare un uomo scelto da lui, se lei entro la stagione non riuscirà a trovarsi un marito con un titolo, e quel uomo altri non è che Matthew Swift, un uomo che Daisy non intende sposare per niente al mondo.

Ma si sa che spesso il destino gioca brutti scherzi a chi si ostina a non accettare la realtà dei fatti.

“Scandalo in primavera ” dopo “Peccati d’inverno” è il mio libro preferito della serie, ho adorato Daisy e la sua visione del mondo, sognatrice ed eterna romantica, un po’ come me, ed è per questo che sono entrata subito in sintonia con lei e con i suoi sentimenti. Devo ammettere che speravo in un altro personaggio come con lui che ha rapito il dolce e romantico cuore della nostra protagonista, ma non son rimasta molto delusa. Il personaggio di Matthew non appare un personaggio impossibile da conquistare, ma appare come un uomo innamorato che per il suo passato si vede costretto a rinunciare all’unica donna che abbia mai amato, anche quando ormai è evidente che anche lei ricambi questi suoi profondi sentimenti.

Sarà proprio la determinazione di Daisy a far soccombere alla fine Matthew arrendendosi cosi ai loro sentimenti, all’amore che provano l’uno per l’altra.

Daisy grazie alla sua determinazione ha dato prova sia di coraggio che d’amore, anche quando sua sorella non approvava questa sua folle idea, insistendo sulla dubbia credibilità di Matthew rendendo Lilian ancora una volta una persona insopportabile e fastidiosa.

Ma grazie alla penna piena di meraviglie dell’autrice i nostri protagonisti hanno raggiunto il loro tanto bramato lieto fine, coronando cosi il sogno della vita e non solo loro, ma tutti i protagonisti di questa serie hanno avuto tutto quello che hanno desiderato e forse di più.

Come sempre quando si arriva alla conclusione di una serie che mi ha fatto emozionare e innamorare, non posso non provare un po’ di nostalgia e di tristezza all’idea di dover dire addio a tutti qui personaggi che per pochi giorni mi hanno tenuto compagnia. Spero di ritrovarli tutti al più presto in altri libri magari con protagonisti i futuri eredi dei nostri amati personaggi cosi da godere ancora una volta delle loro avventure .

Lisa Kleypas si riconferma la regina del regency era ed io non possono che augurarmi di leggere altre sue opere e di trovare quella famigliarità ma anche novità che la contraddistingue dalle sue colleghe .

Classificazione: 4 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...