emenies to lovers · Romance · Senza categoria · Spicy

Recensione “Ti odio , anzi no ti amo “

Titolo: Ti odio , anzi no ti amo

Autore: Sally Thorne

CE: Harpercollins .

Pagine: 384

Prezzo: 13.00 € cartaceo, 6.99€ ebook

Trama: Lucy Hutton ambisce all’ufficio migliore (e relativa promozione). Per questo è servizievole e accomodante, lavoratrice indefessa ma carina e gentile con chiunque. E per questo tutti la amano. Tutti tranne il freddo, efficiente, impeccabile e fastidiosamente attraente Joshua Templeman. E il sentimento è reciproco. Ma allora perché Lucy comincia a fare sogni sempre più torridi sull’odiato collega? E perché si veste per andare al lavoro come se invece dovesse recarsi a un appuntamento sexy? Dopo che un’innocente corsa in ascensore diventa il teatro di un bacio indimenticabile tra i due, Lucy ha finalmente la sua risposta

Recensione

Buongiorno Lovers, oggi torno con una recensione in collaborazione con la Harpercollins che ringrazio per l’invio del libro in omaggio.

La lettura di oggi è un mix di office romance e hate to love da cui Amazon ha tratto anche un film con due attori che secondo me non rispecchiano per niente i due protagonisti del romanzo, non fisicamente almeno.

La trama di “Ti odio, anzi no ti amo ” è una trama che ti fa subito incuriosire e desiderare di leggere il libro il prima possibile, ma la sua storia è tutta un altra cosa.

Abbiamo una protagonista in carriera, frizzante, divertente , che sa incassare ma anche dare, spiritosa, sempre con la battuta pronta è in guerra con il suo collega Joshua, non che suo rivale per una promozione. L’odio tra i due e ormai risaputo, tutti sanno che tra di loro non score del buon sangue, anzi ogni occasione per loro è buona per prendersi in giro , litigare e giocare a giochi assurdi inventati dalla protagonista.

Mentre Lucy è sempre disponibile , gentile, affettuosa con i suoi colleghi, Josh è invece il contrario, sempre burbero, taciturno, non dice mai di si , spaventoso, tutti lo temono e scapano quando c’è lui nei paraggi, manco fosse Il signore oscuro pronto a lanciare un incantesimo senza perdono.

Questo rapporto di odio tra i due sembra la normalità per i nostri due protagonisti, ma se ci metti di mezzo un ascensore, una bugia e un bacio ecco che le carte in tavola cambiano all’improvviso , portando Lucy e Josh ad esplorare un altro livello di complicità non dettato dall’odio.

“Ti odio, anzi no ti amo ” è un romance che secondo me poteva avere un maggiore impatto se la storia fosse stata raccontata dai punti di vista di entrambi e non solo di Lucy. Credo che Josh con il suo carattere avrebbe avuto tanto da dare al lettore, ma invece senza la sua voce che si fa sentire lo rende un personaggio misterioso e tenebroso anche se dal cuore d’oro.

Personalmente ho adorato questi scambi di battute tra loro due perché è l’elemento che tiene vivo l’interesse del lettore nei confronti della storia, tutti amano i personaggi che si odiano e che non sanno mai stare zitti. Non ho apprezzato molto gli “andare fuori di testa ” di Lucy, anzi li ho trovati immotivati e fuori luogo in situazioni del tutto normali, dando l’impressione al lettore di una Lucy adolescente e in preda ai deliri giovanili e non di una donna forte e decisa.

Mentre la scrittura dell’autrice è risultata molto fluida è scorrevole, anche se in alcune situazione era ripetitiva. Essendo il primo libro che mi introduce a questa autrice non posso dire molto al riguardo, ma spero di leggere altro di suo nel futuro e di trovare un maturamento sia nelle storie che nel sviluppo dei personaggi.

Classificazione: 3.5 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...