Romance · Romance storico · Series

Recensione” I ricordi non fanno rumore vol.2″

Titolo: I ricordi non fanno rumore vol.2

Autore: Carmen Laterza

CE: Libroza

Prezzo: 12.90 cartaceo flessibile, 17.90 rigida, 3.99 ebook

Pagine: 354

Trama: Vol.2 La perfezione dell’amore

Bianca è cresciuta, lavora a Pavia come cameriera nella casa della signora Cattaneo e nel tempo libero frequenta un corso di taglio e cucito. Un giorno al mercato conosce Arturo, un ragazzo sorridente e baldanzoso che la corteggia regalandole un fiore ogni volta che la incontra e la conquista con il suo ottimismo nei confronti della vita. Bianca e Arturo sono giovani e innamorati: si sposano e partono per la Svizzera, dove li attende un lavoro sicuro e la possibilità di costruire una famiglia insieme.

Dopo un’infanzia segnata dalle difficoltà della guerra e dall’aridità degli affetti, Bianca vive finalmente con serenità e guarda al futuro con speranza e determinazione. Anche quando le difficoltà della vita quotidiana in una terra straniera si rivelano maggiori del previsto, anche quando i soprusi che lei e Arturo devono sopportare come immigrati italiani in Svizzera rischiano di frenare l’entusiasmo o limitare i progetti, Bianca non cede allo sconforto e continua a guardare oltre, nel punto in cui – lei lo sa – la porterà la perfezione del loro amore.

Solo un nodo rimane irrisolto e doloroso nel suo cuore: l’inspiegabile abbandono da parte della madre tanti anni prima e la sua scomparsa misteriosa.

Con questo nuovo romanzo Carmen Laterza porta dunque avanti la storia di Bianca sullo sfondo di tempi e spazi nuovi, tra il laborioso dinamismo dell’Italia del dopoguerra in piena ricostruzione e la puntuale operosità delle fabbriche svizzere; ma uguale resta l’incredibile profondità, umana e narrativa, dei suoi personaggi femminili, straordinari modelli di forza e resilienza.

Recensione

Buongiorno Lovers oggi torno con una recensione in collaborazione con Carmen Laterza meglio conosciuta come Libroza, che ringrazio con tutto il cuore per l’invio del libro in omaggio e per avermi presso ancora una volta in considerazione per la lettura del suo romanzo.

“La perfezione dell’amore” è il secondo volume della serie ” I ricordi non fanno rumore ” iniziata con “La perfezione della memoria “, che vede per protagonisti sempre Bianca e le persone a lei vicine.

In questo secondo volume ci troviamo qualche anno dopo la fine della seconda guerra mondiale, esattamente dopo la fine del secondo volume, dove troviamo una Bianca più cresciuta e più matura, ma che ha conservato quell’innocenza tipica dei bambini. Una Bianca che ha trovato l’amore della famiglia in amicizia, ma che soffre la perdita e l’abbandono della madre , di cui non ha notizie da anni.

Come racconta il titolo ” La perfezione dell’amore ” , Bianca troverà l’amore vero e puro in un giovane ragazzo di nome Arturo, che grazie alla pazienza giorno dopo giorno conquista il giovane cuore della nostra Bianca , tanto da formare una famiglia insieme.

Il destino gli porterà lontano dalla loro terra in cerca di una vita migliore, in cerca della felicità che incoronerà tutti i loro sogni, ma la vita in un paese straniero pieno di odio è indifferenza non e facile per nessuno e Bianca è determinata più che mai a non lasciarsi abbattere dai venti insidiosi che attraversano il corso della vita.

Oltre alla figura di Bianca e Arturo, abbiamo anche dei piccoli assaggi sulle vite degli altri personaggi che popolano questa storia fatta di sofferenza, speranza e voglia di una vita migliore.

“La profezia dell’amore ” e un libro ricco di emozioni che esplora e racconta la vita e le difficolta di una persona che cerca di tirare avanti con le proprie forze, anche quando e visto come un morto di fame e odiato per le sue origini. L’autrice in questo secondo volume e riuscita a trasmettere tutti i disaggi che un emigrato prova, le difficolta e l’umiliazione che deve affrontare per fare un lavoro che nessuno vuole.

La lettura di questo volume mette il lettore davanti alla cruda verità che sia quella di 60 anni fa o quella attuale, affronta temi molto delicati sia passati che attuali, come il razzismo, le molestie sul posto di lavoro e l’impotenza di far sentire la propria voce in un paese che non ti vuole e che per te ha solo odio e indifferenza.

Ma affronta anche la forza dell’amore di una persona che non molla davanti alle difficolta, ma che si rimbocca le mani per trovare una soluzione.

La scrittura di questo volume in confronto al primo e risultata un po’ più complessa redendo la lettura più lenta ma piacevole. L’unica nota negativa e la mancanza dei pov che rende un po’ confusa il passaggio tra i personaggi e tra le varie narrazioni .

Il finale che non vi racconterò lascia intendere che ci sarà un altro seguito che continuerà la narrazione da dove è stata interrotta.

Classificazione: 3.5 su 5.
Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...