Contemporary romance · Historical romance · Romance · Senza categoria · Standalone

Recensione “Il segreto della speziale “

Titolo: Il segreto della speziale

Autore: Sarah Penner

CE. Harpercollins

Prezzo: 18.00 cartaceo, 9,99 ebook

Pagine: 417

Trama: UNA STORIA DIMENTICATA UNA RETE SEGRETA DI DONNE UN’EREDITÀ DI VELENO E VENDETTA.
“Sarah Penner ha creato uno straordinario romanzo storico pieno di magia sul riscatto al femminile.” – Publishers Weekly
Regola n. 1 Il veleno non deve essere mai usato contro un’altra donna.
Regola n. 2 Il nome dell’assassina e della sua vittima devono sempre essere registrati nel libro della speziale.
Nascosta nei vicoli della Londra settecentesca, la piccola bottega di una speziale è frequentata da una clientela inusuale. Le donne di tutta la città sussurrano fra di loro il nome della misteriosa Nella, che vende veleni difficili da rintracciare e che possono essere usati contro gli uomini che le opprimono. Le regole sono poche ma ferree: il veleno non deve essere mai usato contro un’altra donna; il nome delle vittime e delle assassine verrà per sempre conservato nei registri della bottega.
Eliza ha solo dodici anni quando entra dalla porta con l’insegna di un orso per richiedere, su ordine della sua padrona, un potente veleno. Da subito capisce che quel mondo magico, fatto di boccette di vetro, erbe odorose e ingredienti oscuri, è fatto per lei. E chiede alla speziale di poter diventare la sua assistente. Ma sarà proprio un errore di Eliza a sconvolgere il delicato equilibrio del piano di Nella e a scatenare terribili conseguenze che avranno eco nei secoli a venire.

Nella Londra di oggi, una ragazza americana appassionata di storia, Caroline Parcewell, trascorre il suo anniversario di nozze in solitudine, fuggendo dai demoni che la perseguitano. Non si aspetta certo di ritrovare, nascosto nelle acque del Tamigi, un indizio che può essere la chiave per spiegare la serie di delitti irrisolti perpetrati due secoli prima. Eppure, le spire del veleno della speziale sono ancora pericolose, e qualcuno potrebbe non sopravvivere…
L’esordio in libreria di Sarah Penner è un vero e proprio caso editoriale, adorato dai librai indipendenti che l’hanno scelto come romanzo dell’anno. Una storia affascinante e straordinaria che appena uscita ha scalato la classifica del New York Times rimanendovi stabile per mesi.
Il segreto della speziale è un debutto magico e sovversivo, che racconta di misteri, veleni e vendette, ma anche di come le donne possano salvarsi a vicenda nonostante le barriere del tempo.

Recensione

Buongiorno Lovers, oggi grazie alla collaborazione con la Harpercollins parleremo di un libro che ho divorato in poche ore, un libro che mi ha rapito sin dalla prime pagine. Voglio ringraziare la casa editrice per l’invio del libro in omaggio e per le bellissime collaborazioni.

Da amante dei romance e dei regency romance non potevo non leggere “Il segreto della speziale “, un libro che regala al lettore il brivido dei thriller, un viaggio nel tempo e un segreto da custodire.

“Il segreto della speziale” uscito ad Ottobre con la Harpercollins è un libro che racconta una storia di solidarietà tra donne anche a secoli di distanza, una storia intrisa di mistero e magia che prende vita attraverso i tre punti di vista delle protagoniste in due archi temporali molto differenti.

Tre donne che grazie ad una boccetta ritrovata nel fango del Tamigi, intrecceranno le loro vite e le loro esistenze attraverso i secoli, per proteggere le donne e i loro segreti, dove la Londra del settecento e la Londra contemporanea si incontrano e si rincorono attraverso segreti e diari nascosti.

Nella Londra del settecento Nella Clavinger e una speziale che grazie al suo talento aiuta le donne con le sue erbe, a volte per curare mali fisici altre volte per mettere fine al mal d’amore. La sua strada si intreccia con quella della piccola Eliza, quando questa per conto della sua signora deve prendere delle uova avvelenate da servire per collazione al Signore. Ora le loro strade sono più che intrecciate e i loro destini sono già stati scritti.

Nella Londra contemporanea Caroline  Percewell si trova in vacanza di anniversario per conto proprio, dopo la dolorosa scoperta sul conto del marito e una giornata a cercare tesori nel fango di Tamigi scombussolerà la sua intera vita. Grazie ad una boccetta di vetro antica Caroline si mettere alla ricerca della verità e dei segreti che quel piccolo oggetto di vetro nasconde.

L’intreccio di queste tre donne, attraverso i secoli daranno vita ad un romanzo magico e affascinate, con risvolti inaspettati che affrontano temi importanti sia passati che attuali, come la violenza sulle donne, gli abusi e i tradimenti, come la maternità e la perdita. La penna di Penner regala una storia che grazie ai salti temporali regala al lettore una storia originale e intensa con una rappresentazione di una Londra storica molto accurata e suggestiva.

Sarah Penner con “Il segreto della speziale” fa il suo ingresso nel mondo libroso alla grande, con un romanzo storico contemporaneo affascinate, che sorprende il lettore pagina dopo pagine grazie ai tre punti di vista, senza mai perdere di vista il vero obbiettivo, ossia quello di mettere il lettore davanti a temi attuali, che anche oggi dopo secoli non hanno mai smesso di esistere, diventando sempre più frequenti e violenti.

Classificazione: 4 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...