Fantascienza · Fantasy · Manga · Series

Recensione “Aethernal vol 1”

Titolo: Aethernal

Autore: Luca NERO ink Maffia

CE: Uppercomics

Prezzo: 6.90 cartaceo

Pagine: 176

Trama: Nel ventiquattresimo secolo la sete di sangue dell’uomo decimerà la popolazione terrestre mediante il quarto conflitto termonucleare. Cacciato dalla sua stessa casa, il genere umano si rifugerà nelle arkae, soffocanti bunker costruiti per ospitare megalopoli sotterranee, governate e soggiogate dai patriarchi. Un gruppo terroristico contro il patriarcato, le “Cicale”, lotta per liberare AEthernal, la capitale delle arkae… Mentre un ragazzo, un cane randagio, brama vendetta. Dalla disturbante creatività del visionario Luca Maffia, arriva un shonen cyberpunk.

Recensione

Buongiorno Lovers, oggi torno con un recensione sempre in collaborazione con Uppercomics, che ringrazio per l’invio della coppia in omaggio del manga.

Ancora una volta Uppercomics ci propone un shonen cyberpunk dove l’umanità si e vista costretta a vivere nelle arkae ,delle metropoli sotterranee sotto il dominio dei Patriarchi, degli esseri spietati e disumani con sembianze mostruose.

In mezzo a tutto il caos e alla distruzione, spicca il nostro personaggio Weiss, un ragazzino di 15 anni che vuole vendicarsi per la propria sofferenza, che anni prima ha provato sulla sua pelle. La strada di Weiss incrocerà quella di un gruppo terroristico chiamato “Le cicale ” che da anni combattono contro il sistema dei Patriarchi con l’intenzione di liberare Aeternal dal loro dominio, fatto di sangue, morte, dolore e paura.

Tuttavia il nostro protagonista non sembra conoscere molto bene se stesso e in un momento di rabbia vera a gala una parte di lui che non conosceva, portandolo a scoprire una dura verità sulla sua esistenza.

“Aethernal” introduce il lettore in un mondo oscuro, fatto di menzogne, scene macabre e sanguinolente a tratti incoerente, con dei disegni ben realizzati, che lascia un lettore soddisfatto per la sua scelta. I personaggi sono rappresentati in modo dettagliato sia per quanto riguarda i loro caratteri ma anche dal punto di vista psico-fisici. Le uniche note negative riguarda i dialoghi, perché spesso si riscontano dei  refusi grammaticali, mentre l’impaginazione mangia alcuni disegni redendo la loro lettura molto difficile.

Questo primo volume mi e piaciuto molto e non vedo l’ora di leggere anche il seguito per scoprire come andrà a evolversi la storia.

Classificazione: 4 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...