Bad boy · Fantasy · Graphic Novell · horror

Recensione “Angel- Essere umano vol 1”

Titolo: Angel – essere umano vol 1

Autore: Bryan Hill (Autore), Gleb Melnikov (Illustratore), Gabriel Cassata (Colorista) Joss Whedon (creatore)

CE: Saldapress

Prezzo: 19.90 cartaceo

Pagine: 128

Trama: DOPO LA NUOVA BUFFY, ARRIVA IL NUOVO ANGEL Sull’onda dello straordinario successo della nuova serie di BUFFY, BOOM! Studios e il visionario scrittore e regista Joss Whedon – creatore di BUFFY L’AMMAZZAVAMPIRI – presentano l’elettrizzante rivisitazione di ANGEL, una grande icona pop, esattamente come Buffy. Angel cammina sul confine tra due mondi: è un vampiro maledetto, ha un’anima e ha trascorso secoli combattendo contro le forze che avrebbero distrutto l’umanità, nel tentativo di riscattarsi per i crimini commessi in passato. Ma ora, mentre il suo desiderio di rivalsa lo porta a Sunnydale, si rende conto che la redenzione sta cercando avrà un prezzo carissimo. Scritta da Bryan Edward Hill (DETECTIVE COMICS, KILLMONGER) e disegnata da Gleb Melnikov (MIGHTY MORPHIN POWER RANGERS) Mighty Morphin Power Rangers), ANGEL è la nuova serie su uno dei vampiri più iconici della cultura pop, raccontato per una nuova generazione di lettori.

Recensione

Buongiorno Lovers, oggi torno con un recensione in collaborazione con la Saldapress, che ringrazio per l’invio del fumetto in omaggio.

Dopo il ritorno di Buffy l’ammazzavampiri e della scooby gnag, nel Buffyverse non poteva di certo mancare il ritorno anche di Angel. Per chi si ricorda Angel nella serie tv e il vampiro eternamente tormentato dei suoi sensi di colpa, dal suo passato oscuro e sanguinolento e dalla sua parte malvagia quella senz’anima Angelus che per secoli ha terrorizzato l’umanità.

In questo nuovo reboot di Angel la storia cambia, perché anche se troveremo delle somiglianze con il vecchio Angel, questo nuovo personaggio che ci viene presentato e del tutto nuovo, ha una storia tutta sua, non viene prima introdotto in Buffy e poi successivamente sviluppato da solo, anzi nasce parallelamente alla storia di Buffy, con uno scopo tutto suo e non più succube dell’amore che provava per Buffy.

Questo nuovo personaggio mantiene alcuni tratti del vecchio Angel come il suo senso di colpa e la voglia di redenzione, ma sicuramente non manca di fascino, anzi trovo che mantiene quel suo tratto affascinante da bello e dannato.

Questa nuova trama se pur vecchia crea una storia originale, credibile e coinvolgente introducendo problematiche attuali nel mondo moderno, mettendo in evidenza di come il male si può adattare a tutte le epoche.

Oltre al personaggio di Angel che viene riportato in scena, c’è ne sono molti altri come quello di Fred (Winfred ) il primo membro che entra a far parte della squadra di Angel, seguito poi da Gun e infine da Lilith, un personaggio del tutto nuovo , un demone primordiale che consiglia Angel con frasi critiche e enigmatiche, un oscurità che combatte o cosi sembra l’oscurità.

L’autore di Angel – essere umano e Bryan Hill che porta in scena una trama coinvolgente sin dall’introduzione, mentre i disegni sono di Gleb Melnikov portando in scena o sulla pagina dei tratti molto accurati e puliti con scene d’azione ad impatto resi spettacolari anche dai colori di Gabriel Cassata e Roman Titov.

Classificazione: 4 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...