Romance

Recensione ” Una vacanza sul lago”

Una vacanza sul lago di [Sarah Morgan]

Titolo. Una vacanza sul lago

Autore: Sarah Morgan

CE: Harpercollins

Prezzo: 11,90 cartaceo, 6.99ebook

Pagine: 428

Trama: Flora desiderava che qualcuno tenesse a lei. Voleva essere importante per qualcuno. Avere un legame. Voleva trovare una persona che la conoscesse davvero e la considerasse indispensabile. Che senso aveva l’esistenza se non si era indispensabili per qualcuno? Se non si faceva la differenza nella vita di un’altra persona?

“Una commovente storia di accettazione e amore.” Woman’s Weekly

Flora Donovan è soddisfatta della propria vita, anche se sotto un effervescente ottimismo nasconde un insospettabile segreto: è sola. Rimasta orfana da bambina, non ha mai avuto veri legami affettivi… finché non incontra Jack Parker. Lui è il primo uomo che si sia mai accorto di lei come persona, e questa, nella sua vita monotona e tranquilla, è una piacevole novità.

Izzy Parker ce la sta mettendo tutta, ma da quando ha perso la mamma, un anno fa, occuparsi del padre e della sorellina è l’unica cosa che la faccia sentire al sicuro. Così, scoprire che lui ha una nuova fidanzata le sembra un vero e proprio incubo, visto che non sta cercando una nuova madre. Poi suo padre invita Flora a trascorrere le vacanze estive insieme a loro nella casa sul lago…

Flora non può che provare empatia nei confronti della scontrosa adolescente, ma sopra ogni cosa vuole che la relazione con Jack funzioni. Così, con il progredire dell’estate, si ritrova sempre più spesso a sfidare i propri limiti, fino a scoprire insospettabili aspetti di sé… e a trovare infine la famiglia che ha sempre desiderato.

Con il suo stile frizzante e un cast di personaggi profondamente umani, Sarah Morgan ci regala una commovente storia d’amore e di rinascita che rimarrà a lungo nel cuore delle lettrici.

Recensione

Buongiorno Lovers, oggi arrivo con una recensione in collaborazione con Harpercollins, che ringrazio come sempre per la disponibilità e l’invio del libro in omaggio.

Di Sarah Morgan ho già avuto piacere di leggere diversi libri e l’elemento che la contraddistingue e decisamente la famiglia. In ogni suo libro non manca mai questo legame forte e duraturo che e la famiglia.

Anche nel suo nuovo romanzo la protagonista indiscussa e l’unione della famiglia. Abbiamo un cast di personaggi profondamente umani, con emozioni e paure reali, che affrontano la vita un giorno alla volta e che cercano di non crollare difronte alle difficolta.

“Una vacanza sul lago” è un libro che parla di forza interiore, di sentimenti, di amore e dolore, ma è un libro che affronta i temi della rinascita, delle insicurezze e della perdita di una persona cara con dolcezza, con tatto e con estremo riguarda, senza mai turbare la sfera emotiva del lettore.

La storia si volge da due punti di vista quello di Flora e quello di Izzy , due persone che hanno subito la stessa perdita a distanza di anni, la prima si e vista orfana all’età di otto anni, presa poi in affido da una zia , sorella della madre che ha scelto una carriera lavorativa al posto di marito e figli, mentre la seconda ha perso la madre di recente e fatica ad accettare la cosa consumate anche dai sensi di colpa e dai segreti di sua madre.

Il mondo di Flora e di Izzy si incontra/scontra quando, Flora un giorno conosce il padre di Izzy, Jack che sta cercando un regalo per il compleanno della figlia. Tra i due con il tempo si instaura un legame di amicizia/attrazione tanto da portare Jack alla decisione di far conoscere Flora alle ragazze, decisione che manda Izzy un po’ fuori di testa.

Sara proprio una vacanza sul lago e il passato di Flora a far emergere segreti e conciliazioni tra i membri della famiglia, per saperne di più non vi resta che leggere il libro.

“Una vacanza sul lago ” è una lettura piena di intensità e di dolcezza che fa sentire il lettore parte della famiglia di cui si legge. Durante la lettura e impossibile non innamorarsi dei personaggi come Jack padre amorevole, che mette il bene delle figlie prima di tutto, o di Flora che nonostante il suo passato riesce ad avere una forza inverosimile e una dolcezza unica nel suo genere e di altri personaggi che con la loro solo presenza arricchiscono la storia senza renderla noiosa.

Per quando riguarda il stile della Morgan direi che e unico nel suo genere, sa sempre come far funzionare le cose all’interno di una storia che si basa sull’unione della famiglia, regalandoci sempre una lettura per ogni occasione.

Classificazione: 4 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...