Girl power · Narrativa per ragazzi · New adult · Romance

Recensione ” Una ragazza perfetta”

Titolo: Una ragazza perfetta

Autore: Candace Bushnell  , Katie Cotugno 

CE: Harpercollins

Prezzo:16.00 cartaceo, 6.99 ebook

Pagine: 350

Trama: Marin è quella che si definisce una ragazza perfetta. Una studentessa modello, redattrice del giornale scolastico, sogna di diventare una giornalista. Il suo futuro è luminoso, e il suo giovane carismatico insegnante di letteratura, il professor Beckett, non perde occasione per riempirla di complimenti. Quando “Bex” si avvicina troppo a Marin e arriva a baciarla, lei si ritrae subito eppure d’istinto si autocolpevolizza… L’ha in qualche modo spinto a farlo? Quello che è capitato a lei può capitare anche alle sue compagne e Marin capisce di dover fare qualcosa. E da giornalista utilizza il giornale scolastico per denunciare le tante piccole contraddizioni a cui una ragazza deve sottostare. Perché le ragazze hanno una serie infinita di regole che nessuno dice ad alta voce ma che condizionano la vita tutti i giorni, ed è arrivato il momento per loro di riscriverle da sole.

Recensione

Buongiorno Lovers, oggi torno con una recensione in collaborazione con la Harpercollins, che ringrazio come sempre per la disponibilità e per l’invio del libro in omaggio.

“Una ragazza perfetta” è un romanzo che tratta temi importanti e attuali, temi che se ne sentiamo parlare ci fanno accapponare la pelle, ci fanno arrabbiare e imbestialire, ma sinceramente ci fanno anche innamorare.

Siamo sinceri e diciamo la verità, non è la prima volta che leggiamo libri con argomenti simili, solo che in certi contesti vengono romanzati e spesso si fa il tifo pure per la coppia di turno.

Forse vi siete dimenticati Aria e Erza di Pretty Littel Liars ? Una relazione professore/studentessa con un intero fandom dietro a sbavare e a fare il tifo.

Io non dico che una relazione del genere sia giusta o corretta, dico solo che ci sono contesti e contesti e penso che nella vita reale una situazione del genere avrebbe scatenato uno scandalo indimenticabile, facendo passare la vittima per una poco di buono solo perché e DONNA.

“Una ragazza perfetta” vede per protagonista Marin, una diciasettenne con una vita perfetta, una famiglia perfetta, una carriera scolastica perfetta, con un sogno nel cassetto, quello di diventare un giorno una giornalista, motivo per cui e co-redattrice di Bacon , il giornale scolastico che gestisce insieme alla sua migliore amica Chloe.

Marin e il tipo di ragazza che va d’accordo con tutti e questa sua caratteristica la mette nella posizione di andare d’accordo anche con gli insegnati, in special modo con Bax, giovane insegnante di letterature che tutti adorano. Bax sa essere affascinante è alla mano e questo fa innamorare le ragazze di lui, con parole dolci, complimenti e scuse come quella di prestare un libro , Bax porta Marin a casa sua e la bacia, lasciando una Marin sconvolta tanto da fuggire in fretta e furia dall’appartamento. Marin in un primo momento non sa come reagire, poi si autoconvince che la colpa è sua, forse avrà mandato i segnali sbagliati, ma per vederci meglio decide di confidarsi con la sua migliore amica, ma la reazione alla notizia non è una delle migliori, anzi fa dubitare Marin di più su accaduto.

Ancora sconvolta e scombussolata da quello che e successo, decide che e arrivato il tempo di far sentire la sua voce e non solo la sua, scrivendo un articolo sul Bacon sulle regole della ragazza perfetta, mette in moto un notevole cambiamento. Grazie alla sua stessa forza e l’aiuto di una professoressa fonda il club del libro aperto a tutti, facendo amicizia con persone stupende e un in particolare, che sarà quel raggio di luce in mezzo alla tempesta che si abbatterà sulla scuola.

“Una ragazza perfetta” è un libro che nasce dalla grida forti delle donne, scritto dalle donne per le giovani ragazze che devono ancora affrontare le avversità della vita e degli uomini che le vogliono sottomesse e docili, perfette solo come trofei da sfoggiare a piacimento. Ho letteralmente divorato le pagine una dopo l’altra, sono stata in pensiero e arrabbiata insieme alla protagonista, una protagonista che stanca delle ingiustizie decide di farsi sentire. La scrittura risulta molta scorrevole e fluida, rapisce il lettore subito e l’ho introduce nel mondo di Marin, dove insieme affronteranno gli ostacoli che si presenteranno sul percorso. Spero sinceramente in un seguito perché il suo finale mette curiosità.

Classificazione: 5 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...