Aplha man · Bad boy · Dark romance · Erotico romance · Mafia romance · New adult · Romance · Series · Standalone

Recensione “Now or Never-Blackwood Keep vol-2”

Titolo: Now or never- Blackwood Keep vol-2

Autore: B.B.Reid

CE: Always publishing

Prezzo: 14.90 cartaceo, 4,99 ebook

Pagine:

Trama: Per il mondo lui è solo un criminale. Per lei, è tutto il suo mondo. Louchana Valentine ha imparato fin da piccola che la vita, per un’orfana come lei, è ardua. Abbandonata dai genitori e cresciuta tra una famiglia affidataria e l’altra, Lou sa che l’unica persona su cui può contare è se stessa. Anche nell’esistenza di Wren Harlan non sono mai esistiti né l’amicizia né l’amore. Wren è un membro degli Esiliati, una spietata banda di criminali capeggiata dal gangster Fox, ed è consapevole che agli occhi del mondo lui rimarrà sempre un losco criminale pur se ha a malapena diciotto anni. Quando una notte, in una gelida tempesta, Lou salva la vita a Wren, entrambi si ritrovano a dover rivedere tutte le loro convinzioni; da quel fatidico incidente i due ragazzi solitari divengono incapaci di separarsi e ben presto si trasformano in migliori amici. Tuttavia, il pericolo è sempre in agguato. Lou, infatti, si ritrova accidentalmente ad assistere a un omicidio architettato da Fox, e Wren sarà costretto a voltare le spalle alla banda per portare la sua migliore amica in salvo nell’unico posto sicuro che conosce, il più impensabile: Blackwood Keep, nella villa del rampollo Ever McNamara. Così, mentre Wren cerca di fermare gli Esiliati, Lou inizia a scoprire i segreti del passato del ragazzo che rappresenta tutto il suo mondo. Verità che lui ha taciuto perché l’idea di perdere la sua migliore amica, l’amore segreto della sua vita, era inconcepibile. Lo stesso destino che li ha uniti in quella fatidica tempesta finirà anche per separarli?

Recensione

Buongiorno Lover, oggi torno con la recensione di un libro uscito di recente in collaborazione con la Always publishing, che ringrazio come sempre per l’invio del libro in omaggio.

Oggi parleremo del secondo volume della serie “Blackwood Keep” ossia “Now or never” il seguito di “Four&Ever” che vede per protagonisti Lou e Wren, due personaggi che abbiamo intravisto solo di sfuggita nel primo volume.

L’inizio di questo secondo romanzo della serie inizia due anni prima degli eventi accaduti in “Four&Ever”, dove troviamo una Lou quindicenne che vive per strada dopo essere stata abbandonata dalla famiglia e Wren un diciasettenne che fa già parte della gang più temuta della citta, gli Esiliati. Il loro primo incontro avviene in una notte di bufera quando Lou salva la vita di Wren da una sparatoria, decretando cosi l’inizio della loro storia di amicizia.

I nostri due protagonisti con il passare del tempo diventano migliori amici, si guardano le spalle a vicenda e si perdonano i vari errori che commettono, l’unica cosa che non riescono a perdonare sono i vari sentimenti che provano l’uno per l’altra, quell’attrazione che sentono entrambi e che ogni giorno cresce sempre di più, diventando quasi impossibile resistergli.

“Now or Never” è un romanzo dove la tensione sessuale si taglia con il coltello, i nostri due protagonisti non sanno come affrontare questo cambiamento che sta avvenendo tra di loro, un cambiamento ben visibile e percettibile che mette in difficolta entrambi. Da una parte ho adorato la possessività di Wren, ma da un altra parte avrei voluto prenderlo a schiaffi in faccia per il suo comportamento, e per aver infranto la promessa di Lou.

Mentre Lou credo che non sia tra i miei personaggi preferiti, non amo i personaggi femminili che sono troppo viziati, gelosi, pieni di se, troppo testardi, ostinati a fare sempre come vogliono solo perché possono.

Per quanto riguarda la storia che ci viene raccontata, essa è divisa in due parti come un prima e un dopo, infatti il prima riguarda il loro incontro, la nascita della loro amicizia è i vari alti e bassi, mentre il dopo si va collegare con la storia di Ever, veniamo a conoscenza del passato che leggano i due ragazzi, cosa che avevo previsto , ho un debole per questo tipo di cosa e sono davvero curiosa di sapere cosa succederà nel futuro.

Anche in questo secondo volume i personaggi sia principali che secondari sono ben caratterizzati, Jamie ancora una volta si riconferma il mio preferito tra i quattro maschi alpha della storia, mentre si riconferma ancora una volta Barbette come la meno amata da parte mia.

So che può sembrare che la storia non mi sia piaciuta, ma non e cosi, perché se prendiamo singolarmente i personaggi posso dirvi che avrei abbandonato da molto la serie, ma insieme loro due funzionano, si completano, sono perfetti per affrontare la vita insieme, come dice Wren, Lou e la fiamma per la sua falena.

Aspetto con ansia il terzo volume con la speranza che Barbette sia meglio di come appare e che Jamie trovi finalmente la sua felicità.

Recensione “Four&Ever-Blackwood Keep vol.1”

Classificazione: 4.5 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...