Senza categoria

Recensione “Four&Ever-Blackwood Keep vol.1”

Titolo: Four&Ever-Blackwood Keep vol.1

Autore: B.B.Reid

CE: Always publishing

Pagine: 378

Prezzo:14.90 cartaceo, 5,99 ebook

Trama: Dopo aver rubato una motocicletta per gareggiare in una corsa clandestina, la sedicenne ribelle e indipendente Four viene costretta da sua madre ad abbandonare la Virginia e a trasferirsi con lei a casa del suo nuovo raffinato fidanzato, che la tira fuori dai guai. Catapultata in un’esclusiva cittadina di ricchi con tanto di accademia privata, in una gigantesca magione in cui si sente decisamente fuori posto, Four scopre di non essere da sola. Il suo ricchissimo salvatore, infatti, ha un figlio. E anche lui pensa che Four sia decisamente fuori posto. Ever McNamara è un principe feroce, abituato a comandare su tutto e tutti alla Brynwood Academy, e ciò che vuole è liberarsi dell’arrampicatrice sociale e della sua figlia stracciona che suo padre ha portato a casa loro. Sin dal loro primo scontro, Four cerca di difendersi con le unghie e con i denti ma fallisce. Il principe di Brynwood riesce a farla esiliare in collegio in Europa per un anno. Ora, un anno è passato e Four è tornata a Blackwood Keep con un solo proposito, quello di pareggiare i conti. Ma anche Ever sembra avere un suo misterioso obbiettivo, uno che potrebbe metterlo in pericolo. Dietro l’illusione dorata della sua vita perfetta, si nasconde qualcosa di temibile. Scoprire i segreti del principe della Brynwood Academy potrebbe essere il modo per segnare, una volta per tutte, la sua caduta? Oppure questi segreti oscuri potrebbero finire per legare Four ed Ever per sempre? Lui è il re dell’accademia, lei la regina dei bassifondi.

Recensione

Buongiorno Lovers, oggi torno a tenervi compagnia con un libro dalle mille sfaccettature, un libro che ormai penso tutti conoscano, ma che io ho sempre rimandato di leggere, forse perché non ero pronta, forse perché avevo paura di quello che avrei provato a leggere la storia di Four and Ever, forse avevo un po’ di timore nei confronti dell’autrice e per tanti altri motivi.

“Four&Ever” è un romanzo che se non sei amante del genere dark /angst new adult sicuramente non fa al caso vostro, perché i protagonisti sono cosi complessi, difficili, testardi, egoisti e manipolatori che alla fine crea dipendenza ma stanca anche.

Quando ho iniziato la lettura di questo romanzo non sapevo cosa aspettarmi dalla storia che ci viene raccontate all’interno delle pagine, ma posso dirvi che non sempre mi sono trovata d’accordo con le scelte dei personaggi o dell’autrice.

Abbiamo due personaggi molto simili tra di loro, entrambi testardi, con un carattere forte e dominante, ma ci sono anche delle differenze perché Four non sa essere spietata come Ever, non sa manipolare la gente al suo piacimento, e questi saranno in parte i colpevoli della sua distruzione.

La storia che nasce dai nostri protagonisti e una storia che crea dipendenza, e tossica, sono più i momenti che passano a ferirsi che quelli a volersi bene, e forse è proprio per questo che quei piccoli momenti di felicità sono cosi speciali per entrambi.

Io personalmente se mi fossi trovata in una storia del genere sarei scappata a gambe levate senza mai guardarmi indietro, ma per Four&Ever funziona, loro si completano come due pezzi di un unico puzzle, sanno sempre trovarsi tra la folla come se fossero attratti da un magnetismo invisibile notto solo a loro due.

“Four&Ever” è il primo libro che leggo della Reid e devo dire che anche se all’inizio ero molto indecisa se portare avanti la lettura, alla fine sono felice di essere stata testimone di questa storia d’amore cosi tormentata, cercata, voluta anche dai personaggi. Per quanto riguarda la scrittura devo dire che risulta fluida e scorrevole, i capitoli sono alternativi, quelli dominanti sono quelli di Four, mentre Ever entra in scena sempre a sorpresa con grande stile.

Lo sviluppo dei personaggi secondari sono ben caratterizzati, adatti alla situazione, anche se non sempre rispecchiano i miei gusti infatti credo che tra tutti il mio preferito sia JAMIE, mentre quello che non mi sta proprio al cuore sia BARBETTE.

Aspetto di leggere il seguito di “Four&Ever” ossia “Now or Never”, che porta aventi la timeline iniziata del primo libro, certo “Four&Ever” e autoconclusivo, ma fondamentale per il seguito, quindi se avete intenzione di iniziare la serie Blackwood keep vi consiglio di leggerli in ordine di uscita.

Classificazione: 4.5 su 5.

Un pensiero riguardo “Recensione “Four&Ever-Blackwood Keep vol.1”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...