Senza categoria

Esce oggi 1 Febbraio 2021


Il tormento della sua anima

di J.M. Darhower 

Hope edizioni

Non dire niente, a meno che tu non ne sia davvero sicuro.
È un concetto semplice, che ho ripetuto più e più volte, ma alcune persone sembrano non volerlo afferrare. Dovresti scegliere con attenzione ogni sillaba che pronunci, perché non sai mai quando arriverà qualcuno che ti costringerà a tener fede alle tue parole. Qualcuno come me. Non sono un brav’uomo. Non lo sono, lo so. C’è così tanta oscurità dentro di me da poter spegnere tutte le luci del mondo. Tuttavia c’è una luce a cui non potrò mai fare del male, una che non avrò mai la forza di oscurare. Karissa. Lei pensa che io sia un mostro e forse lo sono. La provoco con le mie carezze, mi eccito a tormentare la sua anima. Ma non sono l’unico mostro. Il mondo ne è pieno e io non sono nemmeno il più pericoloso. Neanche
lontanamente… Che Dio mi aiuti, io l’amo. Davvero. E che Dio aiuti chiunque proverà a portarmela via.


 Amabile inferno

di Eleonora Fasolino 

Officina Milena in love 

Roma. Anno del Signore Esamidimaturità. Melania Santacroce ha diciotto anni, un gusto eccentrico in fatto di vestiti e i capelli tinti di viola. Afferma di portare una terza scarsa di seno più per ottimismo che per amore della realtà e, quando non si allontana dal mondo per comporre poesie distratte, si interroga sull’efficacia delle taglie dei jeans, su Lord Byron e sulla dubbia puntualità dei mezzi di trasporto capitolini. Sebbene alta e non proprio esile, a volte teme di risultare impercettibile, ma a salvarla dalla banalità del quotidiano sono le perle di cinismo che di tanto in tanto ama elargire con nonchalance. Non è proprio sicura di credere in Dio, ma frequenta una scuola privata di stampo cattolico. Non ama tradurre il greco, ma si accinge ad affrontare l’ultimo anno di liceo classico. Non si è mai innamorata, ma alla fine è arrivato Manfredi Vergara: suo professore e uomo impegnato in una relazione complicata con Dio. Perché Manfredi è un prete. E Melania, che non ha mai assaporato la tentazione, si trasformerà in quella più pericolosa per un uomo che non appartiene nemmeno a se stesso. O forse nel suo amabile inferno.


Un passo falso

di H.L. Day

Quixote edizioni

Due uomini. Tre identità. Un’attrazione irrefrenabile.

Nel tentativo disperato di cambiare la propria sorte, Jake Spencer riesce a ottenere un contratto come ballerino con Dmitry Gruzdev. Il lavoro ha una quantità di lati positivi, inclusa una bollente lussuria tra lui e Mikhail, il bruto gigantesco che fa da guardia del corpo a Dmitry. La sua vita sta finalmente migliorando. Solo che, appena il luccichio svanisce, diviene chiaro che Jake è finito in un mondo di oscurità e depravazione, in cui la Bratva non risponde a nessuno, e gli alleati non sono ciò che sembrano. Mikhail nasconde un segreto: non esiste nessun Mikhail. È solo una facciata per Ryan Harris, un operativo sotto copertura. Un mezzo per avere accesso a Dmitry. Ryan non è stupido. Non se ne parla di lasciarsi distrarre da un bel faccino, non importa quanto possa essere attraente. Sarebbe fin troppo pericoloso per tutte le persone coinvolte. Solo che non è tanto semplice, e prima che Ryan se ne renda conto, il confine tra personale e professionale inizia a farsi sfumato a livelli spettacolari. La lussuria si trasforma in qualcosa di più. I segreti iniziano a rivelarsi. Ryan deve fare una scelta impossibile: tenere Jake al sicuro o mantenere la copertura. Ma quanto sa, Dmitry? Il cacciatore potrebbe star diventando la preda, facendo a pezzi il mondo di entrambi gli uomini e lasciandoli senza niente.

Un rapporto costruito sulle bugie potrà mai portare all’amore?

L’ultima Luna

di Patrizia Poli 

Officina Milena  in love

Africa, primi anni Ottanta. Mary Connelly condivide lo stesso pazzo amore per la savana di suo padre Jeff, ricco industriale inglese trasferitosi in Kenya. Sua madre, l’angloindiana Violet, non si è mai sentita legata alla figlia. Sogna l’Inghilterra e non si rassegna a quella vita. Riesce almeno a vincere su un punto: la famiglia ha bisogno della medicina inglese. Così, a Casa Connelly arriva il dottor Morgan Lawson, giovane, inquieto, subito catturato dall’atmosfera esotica, dal fascino di una terra che non è come la si vede in cartolina ma, quando ti afferra, non ti lascia più. Mary è infastidita, non ama ciò che è inglese, non vuole estranei in casa sua. Entrambi alla ricerca di se stessi e del senso della vita, si scrutano, si girano intorno guardinghi, si cercano pur senza ammetterlo. Del resto, quando la scintilla scocca, non c’è nulla da fare.


 L’uragano dentro me

di Rhoma G. 

More Stories 

Aryanna ha venticinque anni, possiede una casa, un lavoro, ed è sposata col suo primo amore, Daniel, eppure le manca qualcosa. É apatica, insofferente, non sa cosa sia la puntualità, inoltre il suo matrimonio sta andando a rotoli, ma suo marito sembra proprio non accorgersene. Lucas Master è un manager di successo inviato a Gimli dalla società per cui lavora con lo scopo di risollevare le sorti della libreria Wonderland oppure per deciderne la chiusura. Per lui, abituato a tali incarichi, si tratta soltanto di noiosa routine, almeno fino a quando si scontra con Aryanna. Una giovane donna di provincia, un marito distratto, un affascinante datore di lavoro. La prima fa i conti con un matrimonio scivolato nell’oblio, il secondo non ha idea di cosa stia succedendo alla moglie, il terzo è allergico a qualsiasi tipo di legame affettivo. Un piccolo “incidente” cambierà per sempre il corso delle loro vite.

Un abbraccio quasi per caso

di Nicole Snow 

Newton Compton Editori 

Qualcosa non va: il primo indizio è quando mi sveglio accanto all’estraneo più fico che abbia mai visto. Il secondo è la pietra preziosa al mio anulare. Sono decisamente nei guai. Il certificato di matrimonio parla chiaro. E così mi concentro su Noah Bernard, il mio misterioso novello sposo. È una conversazione interessante. Fa invidia a Adone. Addominali da atleta olimpionico. Voce decisa. Occhi magnetici. Un ego di proporzioni bibliche. Vorrei quasi riuscire a ricordare la nostra luna di miele. Ma ho bisogno di risposte. Niente più segreti. Sono venuta a Reno per ricominciare, dopotutto. Che cosa ci facciamo insieme? Volevo vendicarmi del mio ex, tanto per cominciare. Ma ci sono delle conseguenze impreviste. E, oltrepassata una certa soglia, non c’è modo di nascondere la verità. Sto per scoprire perché ha quell’oscurità negli occhi. Imparare cosa significa desiderare un bacio. Lo guardo affrontare l’inferno per proteggermi. Continuo a domandarmi l’inevitabile: e se i documenti per il divorzio non bastassero ad annullare quello che provo per lui?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...