Narrativa · Senza categoria · Standalone

Recensione “Bucolica”

Bucolica di [Germana Ferlito]

Titolo: Bucolica

Autore: Germana Ferlito

CE: Bookabook

Prezzo: 12.00 cartaceo, 6,99 ebook

Pagine: 150

Trama: Lyrae è l’istitutrice del tempo, racchiuso in un occhio di drago, e ha il compito di fare della Landa del divenire incerto una città felice. Perciò gli abitanti svolgono compiti differenti: gli equilibristi camminano su un filo per garantire la stabilità, gli agricoltori curano la terra, l’architetto crea feritoie per il passaggio dell’acqua, i mimi sono conoscitori di se stessi e dello spirito di ogni cosa. In questo modo la Landa diventa una città, che viene chiamata Bucolica, dove tutto scorre in piena armonia. Fino al giorno in cui da uno strano fungo spunta Arturo e tutto si ribalta.
Bucolica è un viaggio simbolico, un invito ad avere cura di sé, della natura e di tutto ciò che ci circonda.

Recensione

Buongiorno Lovers e ben trovati, oggi come da tradizione si ritorna a parlare di libri e sta volta tocca a “Bucolica” un libro di Germana Ferlito edito Bookabook, che ringrazio come sempre per la collaborazione e per l’invio del libro in omaggio .

“Bucolica ” è un libro che racconta la nascita di una citta pacifica, armonica, in equilibrio e in sintonia con la natura e con tutto quello che la circonda, dove i suoi abitanti vivono in pace e in armonia gli uni con gli altri, dove l’unica costante e l’amore in tutte le sue sfumature, l’amore per se stessi ,l’amore per la natura e l’amore verso il prossimo. Bucolica e una communita unita dove i bucolici i suoi abitanti svolgono compiti precisi come L’architetto che si prende cura del corso dell’acqua, o come gli equilibristi che fanno avanti e indietro sul filo in perfetto equilibro assicurando cosi l’equilibrio tra le cose.

Nulla sembra turbare la sua armonia e felicita forse tranne l’essere umano che con la sua natura egoista e destinato a rovinare sempre ogni cosa.

L’autrice con “Bucolica ” a mio parere mette il lettore davanti alla cruda realtà dei fatti come il poco rispetto che l’uomo riserva alla natura e non solo, ma anche il poco rispetto che si ha verso gli altri e c’è l’ho dimostra il personaggio di Arturo, che con la sua apparizione a Bucolica manda i crisi piano piano l’armonia e l’equilibrio dell’intera communita bucolica . Lui cosi chiuso all’amore e all’affetto da rovinare ogni cosa, finché un giorno non si ritroverà a fare i conti con il suo passato per poi aprirsi all’amore.

“Bucolica” ha una scrittura che si sofferma sulla bellezza delle cose che descrive, sulla natura dei sentimenti, si interroga sui fatti che sono avvenuti e su quelli che devono ancora accadere. Per chi ama i racconti fiabeschi e filosofici e la lettura perfetta per loro.

Classificazione: 3.5 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...