Romance · Series · Sport romance · Young adult

Recensione: The kissing booth 2: un amore a distanza

Titolo: The kissing booth 2: un amore a distanza

Autore: Beth Reekles

CE: DeA Planet libri

Prezzo: 16,00 cartaceo , 6.99 ebook

Pagine; 326

Trama: L’estate è ormai giunta al termine, ed Elle sembra aver finalmente trovato un equilibrio con il suo ragazzo, il bello e non più così dannato Noah Flynn. Certo, i problemi non sono finiti: Noah sta per trasferirsi a Harvard per il college, a più di 5000 chilometri da lei, e la loro storia sembra doversi trasformare in “un amore a distanza”. Videochiamate, mail e messaggi basteranno, Elle vuole crederci. Ma senza nemmeno l’appoggio del suo migliore amico Lee, a consolarla e consigliarla, è tutto più difficile. Come se non bastasse, il nuovo vicino di casa, Levi, sembra trovarsi sempre nel posto giusto al momento giusto. Ed è così carino… Elle però è determinata a tenere insieme i pezzi della sua vita senza farsi distrarre, senza pensare ai ragazzi carini del quartiere o alle ragazze carine di cui Harvard è sicuramente piena. Perlomeno fino al giorno in cui non scopre su Instagram una foto in cui Noah è abbracciato a un’altra. A quel punto la domanda è una sola: Elle combatterà per l’amore o preferirà la vendetta?

Recensione

Buongiorno Lovers , oggi torno a parlarvi del secondo capitolo della serie “The kissing booth ” il libro che ha inspirato i film. Come sempre voglio ringraziare la DeA per la coppia omaggio del libro e per la disponibilità.

In questo secondo capitolo troveremo Elle alle prese con il suo ultimo anno scolastico, con una relazione a distanza con Noah che e partito per il college, l’allontanamento parziale del suo migliore amico, nuove amicizie e il stress per decidere che collage segliere.

“Un amore a distanza ” riprende la storia del primo volume dopo qualche mese dalla fine del primo, dove ha per protagonista sempre la nostra Elle Evans, solo che sta volta Elle per certi versi si troverà da sola in alcuni momenti perché il suo migliore amico Lee e impegnato in una relazione serie e poi per questo anno fa parte dalla squadra di football, il suo ragazzo Noah e al collage a 5000 miglia di distanza da lei, si sentono tutti i giorno tra chiamate, videochiamate e messaggi, ma non e la stessa cosa, poi Elle ha come l’impressione che Noah non e del tutto sincero con lei, a queste sue preoccupazioni ci si aggiunge anche una foto sui social di Noah abbracciato ad un altra ragazza e sembra molto felice. Elle si ritroverà a farsi mille domane senza trovare alcuna risposta, e l’unica persona con cui vorrebbe parlare e impegnato o con la sua ragazza o con la squadra di football, ma Elle non e sola infatti ha fatto amicizia con il nuovo arrivato Levi che sara per lei sia un amico, un confidente ma anche una spala su cui piangere .

Di questo secondo volume di “The kissing booth ” ho apprezzato molto il personaggio di Elle che e maturata molto rispetto al primo libro, e diventata più compressibile, piu responsabile e soprattutto sa quando farsi da parte (cosa che nel film non succede ), oltre al personaggio di Elle, ho apprezzato molto anche quello di Levi il suo nuovo amico, che anche se conosce Elle da poco lega subito con lei, e sempre presente per lei anche quando non chiede aiuto, e spero che l’autrice con il tempo faccia uscire anche la sua storia perché sono sicura che Levi ha ancora tanto da raccontare.

Invece in questo romanzo non ho apprezzato per niente i fratelli Flynn, Lee diventa un’altra persona, si ubriaca e tratta male sia Elle che la sua ragazza e sinceramente la scusa di essere sotto pressione o ubriaco non lo giustifica, mentre Noah inizia a fare il vago, a nascondere le cose ad Elle a trattarla come se lei non avesse capito la situazione. L’unica ad essere sincera sembra essere Elle che non nasconde mai le cose a nessuno anche quando avrebbe tutti i motivi di farlo.

“The kissing booth 2 ” e un libro bellissimo, leggero e scorrevole che non impegna il lettore e soprattutto la sua lettura non stanca mai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...