Fantasy · Historical romance · Music romance · Romance

ESCE OGGI 23 SETTEMBRE 2020

Il fiume del tempo e dell’amore 

Autore: Paola Grimaldi

CE: self publishing

New Orleans 2020. Da qualche giorno Tessa, medico trentacinquenne dall’animo ferito e dall’esistenza ordinata, è turbata da una strana sensazione che l’avvolge e che sembra guidare le sue azioni. Quando decide di assecondare quell’irrazionale sensazione che la conduce in un piccolo museo del centro storico della città, la vita della donna cambia per sempre. In quell’antico edificio, Tessa vede per la prima volta un piccolo quadro; i lineamenti e gli occhi dell’uomo ritratto nella tela la attraggono talmente che non riesce a fare a meno di sfiorare il dipinto. Un tocco leggero di dita che catapulta Tessa in un’epoca lontana, quella in cui vive Balthazar de Bienville, l’uomo del dipinto che ora giace ferito tra le sue braccia. Il medico cura le ferite del paziente inaspettato con ciò che trova in quel luogo senza corrente elettrica e telefono. Un sogno, molto realistico ma pur sempre un sogno, pensa Tessa quando si risveglia nel proprio moderno appartamento. Le sue convinzioni cominciano, tuttavia, a vacillare quando i viaggi nel passato e gli incontri con Balthazar, che sembra vivere nella Nouvelle Orleans del XVIII secolo, si fanno sempre più frequenti e intensi. Solo i sentimenti unici per l’uomo che crescono in Tessa e la guida di Bibah, antenata africana che le svela il potere che ha ereditato da un’antica stirpe di sciamane, convincono la donna che l’amore non conosce confini. Neanche quelli del tempo.


La casa di moda

Autore: Julia Kröhn

CE: Giunti

La storia intensa di tre donne molto diverse in cerca di indipendenza e libertà sullo sfondo scintillante dell’alta moda.

Francoforte, 1914. Fanny vuole diventare una stilista e il suo sogno sembra realizzarsi quando sposa Georg König, proprietario di una grande casa di moda. Ma il marito ritorna dalla Grande Guerra ridotto ormai allo spettro di se stesso e il loro amore si incrina. Fanny si sente soffocare e fugge a Parigi, la capitale della moda. Affermarsi in quel mondo elitario si rivelerà più difficile del previsto, e così la ragazza andrà in cerca di un nuovo inizio a Milano. Qui la sua grazia e bellezza le permetteranno di farsi strada come modella, un destino ben diverso dall’autonomia che si aspettava…
1946. Francoforte è in macerie e la figlia di Fanny, Lisbeth, rimasta sola con due figli mentre il marito è disperso al fronte, cerca di riprendere in mano il suo destino. Grazie alla sua inventiva e alla capacità di ricavare vestiti da materiali di scarto, Lisbeth riuscirà a riaprire la casa di moda, convinta che i cittadini di Francoforte abbiano bisogno di bellezza dopo tanti orrori. Troverà un appoggio inatteso nel giovane giornalista americano Conrad, che la farà sentire viva dopo tanto tempo. Ma una svolta sorprendente sta per sconvolgere di nuovo la sua vita…
1971. La figlia di Lisbeth, Rieke, vive un’esistenza tranquilla come moglie e madre borghese, finché suo fratello Martin non porta sull’orlo della bancarotta l’azienda di famiglia e lascia il Paese. L’unica che può prendere le redini della casa di moda è Rieke, ma questo metterà a dura prova il suo matrimonio e tutte le sue certezze, soprattutto quando una figura riemergerà dal passato per lanciare nuove sfide…

Eternal damnation. Ti amo come il primo giorno

Autore: Fabiana Andreozzi

CE: Darcy Edizioni

Christopher Jansson è il tastierista degli Eternal Damnation, Camilla l’uragano che l’investe all’improvviso…
Lui la ama dal primo giorno e la vuole nel suo mondo, lei la vita l’aggredisce giorno dopo giorno perché vive di attimi.
Lei scappa, lui la insegue.
Lei torna, lui cerca di trattenerla.
Lui la ama, lei fugge…

«Camilla» ripete ancora con un tono che sembra incredulo, mentre questa pioggia ci inzuppa, ed è come se mi avesse gettato un incantesimo e avessi perso le parole… e io non sono mai a corto. Le sue dita fredde mi sfiorano le guance congelate, facendomi rabbrividire. È come se avesse bisogno di toccarmi perché dubita che io sia qui veramente. Le labbra si piegano in un sorriso, mentre lui prende a scuotere la testa. «Sei davvero qui?»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...