Aplha man · collaborazione · Contemporary romance · Erotico romance · Music romance · New adult · Romance · Second chance romenze · Series · Trilogy

Recensione : Miele di Meghan March

Titolo: Miele “Billionaire trilogy”

Autore. Meghan March

CE: SEM

Prezzo: 13.00 cartaceo ,

Pagine. 160

Trama: L’ho fatto davvero. Ho sposato un milionario. Il motivo lo so soltanto io. Di certo non mi aspettavo di essere trattata come un oggetto. Anche se ho fatto delle promesse sull’altare, sono determinata a restare me stessa. Lui con le sue regole sta conquistando il mio mondo, ma io non sono un tipo che ubbidisce e basta. C’è solo un piccolo problema: forse mi sto innamorando. Non so come andrà il nostro matrimonio, ma la sfida è restare aggrappata a un frammento di me mentre soccombo ai suoi piaceri proibiti.

Recensione

Buongiorno Lovers, vi ricordate “Fuoco ” di Meghan March , il primo volume della “Billionair trilogy”, ecco oggi parleremo del secondo volume “Miele ” che riprendere proprio da dove “Fuoco ” aveva chiuso il suo ultimo capitolo. Lovers se non avete ancora letto il primo volume, e io vi consiglio di farlo , e meglio per voi fermarvi qui, perché c’e il rischio di spoiler.

“Miele ” il secondo volume delle trilogia di Meghan March, riprende dalla fine del primo “Fuoco ” dove come ben ricordiate Holly aveva fatto le valigie , scritto un biglietto di solo due parole e poi ha preso l’uscita per prendere un taxi diretto all’aeroporto, per coronare il suo sogno di stella del country, in poche parole ha lasciato suo marito Creighton perché lui si e scordato di lei e della promessa che le aveva fatto (ben fatto Holly , fagli vedere chi e che comanda ).

Ora nel secondo volume e nei primi capitoli che ci fanno compagnia , troviamo un Creighton disperato e furioso, perché tornando a casa non ha trovato sua moglie e non capisce il motivo della sua fuga, finché non mette in ordine le tessere del puzzle e scopre il vero motivo della sua fuga, e non resta che una sola cosa da fare, strisciare e pregare sua moglie di perdonarlo.

“Miele” ci apre le porte alla vita matrimoniale dei nostri protagonisti, ma ci fa conoscere sia a noi che a Creighton la vita frenetica di sua moglie , fatto di duro lavoro, interviste, incontri con i fan, prove, concerti e tante altre cose . Grazie a questo secondo volume conosciamo anche un po del passato dei nostri protagonisti, le loro paure e le loro insicurezze, ma soprattutto assistiamo alla nascita dei loro sentimenti , al momento in cui si rendono conto di amarsi, ma anche a quello in cui hanno paura di non essere ricambiati e di soffrire.

Ancora un’altra volta questo secondo volume si chiude con uno strappo al cuore, lasciando il lettore con l’amaro in bocca e con la voglia di continuare la lettura con il terzo e l’ultimo volume conclusivo. La lettura come sempre e stata fluida e scorrevole, con pov alternativi tra i nostri due personaggi e con scene di sesso esplicito, l’unica nota negativa che ho trovato sono i capitoli dal punto di vista di lui spesso troppo corti che lasciano il lettore con addosso quella voglia di scoprire ancora qualcosa sul conto del nostro maschio alpha per eccellenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...