Mistery romance · Romance · Standalone

Recensione: Prima regola: non innamorarsi

Titolo: Prima regola : Non innamorarsi

Autore: Felicia Kingsley

CE: Newton Compton Editori

Pagine: 416

Prezzo: 9.90 cartaceo, 2.99 ebook

Trama: A soli trentadue anni, l’affascinante Nick Montecristo ha già vissuto varie vite: ricercatore universitario, falsario, gestore di una bisca clandestina e, oggi, ladro per conto terzi nel mercato nero dell’arte. La sua fama lo precede: è chiamato ” Il Chirurgo”, perché è preciso, puntuale, un abile osservatore e i suoi lavori sono sempre perfetti. Contattato da Lord Cavendish, uno dei più famosi collezionisti d’arte al mondo , per recuperare un diario misterioso risalente al ‘700, è determinato a mettere a segno un altro colpo magistrale. Ma questa volta Nick non sarà solo. Al suo fianco ci sarà Sylvie Coreau, una truffatrice figlia d’arte, in grado di parlare ben nove lingue; conosciuta nel giro come ” La Gazza Ladra” per la sua mano veloce e i colpi lampo. Peccato che né lei né Nick abbiamo intenzione di collaborare. Riusciranno a non pestarsi i piedi e mantenere un rapporto professionale, nonostante l’attrazione tra loro inizi a farsi irresistibile?

Recensione

Buongiorno Lovers, anche oggi torno a farvi compagnia con una lettura fresca, ricca di mistero, bollente come la lava, frizzante e divertente, e si mi sono accorta che ho usato sia fresca e bollente per descrivere come sarebbe stata questa lettura, ma vi assicuro che e questo e anche molto di più.

“Prima regola : non innamorarsi ” e il sesto romanzo all’attivo di Felicia Kingsley piu una novella lunga un centinaio di pagine che devo ancora leggere. Con questo suo sesto romanzo l’autrice ci fa viaggiare attraverso l’Europa tra Londra, Parigi , Monte Carlo , Vienna e Venezia alla scoperta di diari di dubbia esistenza in compagnia di un affascinate ladro gentiluomo e una rossa gazza ladra, ma passiamo alla presentazione dei personaggi.

Silvye detta anche la Gazza Ladra, e una donna di ventisei anni che sogna una vita normale, con un lavoro normale e una madre normale, ma la sua vita e tutt’altro che normale, perché lei fa la ladra e la truffatrice di professione, con una madre asfissiante e truffatrice che gli ha insegnato tutto quello che sa sull’arte del furto e dell’inganno. Ci sono due regole che Silvye dovrebbe rispettare come non innamorarsi e non mangiare carboidrati, sulla prima regola non c’e niente da dire ma sul cibo e tutto un altra cosa.

Nick Montecristo invece e uno che ama le regole e vive secondo quelle, insomma nel limite dell’illegalità. Lui e il famoso “Chirurgo ” il ladro gentiluomo, affascinante, brillante e astuto genio dell’arte, una legenda per quelli come Silvye.

Nick e Silvye sono destinati a incontrarsi o scontrarsi più di una volta, perché loro due sono i presceli di un ricco lord inglese per mettere a segno un colpo senza precedenti se non impossibile. Impensabile lavorare insieme, loro due si odiano e si detestano e hanno qualche conto in sospeso, lui e calmo e calcolatore, con un piano sempre ben organizzato per ogni evenienza, mentre lei e passionale e un improvvisatrice nata, insomma l’uno l’opposto dell’altra.

“Prima regola : non innamorarsi ” e un romanzo ricco di avventura, dove il mistero fa da filo conduttore all’intera storia, abbiamo un diario dall’esistenza dubbia, un omicidio irrisolto sull’Orient Esspres, dei misteriosi uomini che sono sulle trace dei nostri protagonisti e una corsa contro il tempo per rimanere vivi. Questo romanzo tiene il lettore incollato alle pagine tra un mix di mistery e romance con l’adrenalina che ad ogni pagina cresce e scorre nelle vene lasciandoti quella voglia di saperne sempre di più.

E ora una domanda per voi Lovers.

Vorreste vivere un avventura come quella di Nick e Silvye, un avventura in giro per il mondo alla ricerca di misteri e tesori leggendari? Non so voi ma a me piacerebbe tanto un avventura alla Sydney Fox di Relic Hunter.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...