collaborazione · Romance

Recensione: Nelle grida dei tuoi silenzi

Titolo: Nelle grida dei tuoi silenzi

Autore: Francesca Contessa

CE: Bookabook

Prezzo: 16.00 cartaceo, 6.99 ebook

Pagine: 261

Trama: Il coraggio è la qualità di cui Micaela, giovane donna intraprendente, è sempre andata fiera… fino a quando incontra Davide, un uomo che si impossessa totalmente di lei, trascinandola in un malato gioco di seduzione fatto di messaggi, frasi provocatorie e strazianti silenzi. Mentre Micaela cerca di fare chiarezza tra i sentimenti che ancora nutre per il suo fidanzato Alessio, viene travolta da una tormentata relazione che la imprigiona in una trappola emotiva dalla quale non riesce a liberarsi. Ma dopo aver toccato il fondo riuscirà a uscire dalla sua zona di comfort, riappropriandosi di quel coraggio che la porterà a rivoluzionare la sua vita.

Recensione

Buongiorno Lovers, oggi si torna con una collaborazione con la Bookabook , che ringrazio come sempre per l’opportunità, la fiducia e la disponibilità.

Il libro di oggi e un libro che racconta la fragilità femminile causata da una relazione malsana, ma anche la fragilità emotiva fatta di ossessioni, pensieri fissi e risposte silenziose.

“Nella grida dei tuoi silenzi” troviamo la nostra protagonista Micaela alle prese con una relazione felice, duratura con Alessio , fatta di uscite negli weekend, uscite con amici e cene in posti romantici, una relazione che permette ad entrambi di godersi sia i propri spazzi ma anche il riavvicinamento di coppia. Tutto sembra filare liscio finché non entra in scena Davide, un amico di amici, che la nostra Micaela conosce durante una cena a casa di alcuni amici intimi, e da subito tra i due nasce un legame a prima vista, quel tipo di legame che si infiltra nei pensieri, nelle cicatrici non del tutto guarite, diventando quasi un ossessione per la nostra protagonista.

“Nelle grida dei tuoi silenzi ” e un romanzo dove la protagonista e indipendente e autonoma, ma ha anche quella fragilità dovuta ad un rapporto non del tutto sanno, dove sì innamora sapendo che c’e qualcosa di sbagliato, ma che non può farne al meno di quel amore, un amore che passa dalla vivacità del momento al vuoto più totale, un vuote che dilania la nostra protagonista.

Per quanto riguarda la scrittura, io l’ho trovata molto fluida e abbastanza scorrevole, con capitoli non troppo lunghi e con l’unica voce narrante quella della nostra protagonista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...