Autori emergenti · Romance

Recensione : Ti sento ogni notte

Titolo. Ti sento ogni notte

Autore: Maida Bovolenta

CE: self publishing

Prezzo: 10.30 cartaceo

Pagine: 107

Trama: Nell’atmosfera magica di Dublino, dove la musica domina e gli antichi palazzi medioevali convivono con gli innumerevoli e coloratissimi pub, ci sono due cuori, due anime perse, che vagano tra i ciottoli in mezzo agli artisti di strada, trascinando un vuoto interiore, fatto di domande a cui non riescono a dare risposta. Il loro habitat naturale è la notte, quando le luci della città si spengono e il buio nasconde ogni imperfezione. L’inferno dantesco della routine giornaliera diventa il loro giardino zen. E il cuore, che nella desolazione rallenta il ritmo fino a non sentire più nulla, ritorna finalmente a battere. Per stupore, per commozione, per gioia, fino a quando sentire diventa la vera salvezza. È una storia d’amore? È una storia di riscatto? È semplicemente una storia

Recensione

Buongiorno Lovers , oggi tutto bene , cosa state leggendo in questi giorni di luglio cosi caldi e ventosi ? Io mi sono tenuta compagnia con un collaborazione con Maida , che colgo l’occasione di ringraziare per la collaborazione e per la fiducia in me , grazia Maida.

Oggi il nostro libro si intitola ” Ti sento ogni notte ” ed e un romanzo breve ma intenso che ruota intorno alle paure e ai sentimenti dei nostri personaggi , sulle loro ferite sia fisiche che emotive.

Abbiamo da una parte Carol , una giovane donna che si e trovata coinvolta in una sparatoria dove e rimasta gravemente ferita e in coma per dieci giorni, che si porta dietro questo trauma ma, che sta provando di andare avanti con la sua vita nonostante la paura che si porta dietro da tre anni. Mentre d’altra parte abbiamo Ryan uno sviluppatore di app che di giorno lavora in una grande compagnia, mentre di notte fa il speaker in una stazione radiofonica con la sua sua rubrica “The secret room” dove aiuta le persone con i suoi consigli.

Per Carol, Gispy e l’unica ancora di salvezza , ogni notte puntuale come un orologio svizzero lei lo ascolta alla radio, perché la sua voce ha un effetto calmante su di lei, ma non sa che presto incontrerà proprio l’oggetto dei suoi pensieri e che tra di loro sara subito odia a prima vista, un odio che con il tempo si evolverà in qualcos’altro.

Devo dire che anche se e stata una lettura breve, ha avuto l’impatto di mille libri, perché e una storia dolce, delicata e bella , una storia che può capitare a tutti noi. Ho ammirato la forza e lo spirito di Carol nell’andare avanti con la sua vita, nel cercare di superare il suo trauma, ho apprezzato anche l’evoluzione di Ryan ad aprirsi ai sentimenti, anche se questo vuol dire mettere in gioco se stessi. Il finale e un finale aperto secondo me, un finale che sta al lettore decidere come andrà a finire tra i nostri due protagonisti. Per quanto riguarda la scrittura e molto fluida e scorrevole, con capitoli alternanti tra i due personaggi e con alcuni capitoli dal punto di vista del passato che ci permette di capire molto meglio Carol.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...