Senza categoria

Recensione : Matrimonio imposto di Daniela Serpotta

Titolo: Matrimonio Imposto

Autore: Daniela Serpotta

CE: Dri editore

Pagine: 299

Prezzo: 15.99 cartaceo, 2.99 ebook

Trama: «Non otterrete niente con la forza.»
Enrico sfoderò un sorriso diabolico.
«Conosco metodi migliori della forza per far parlare una donna, e sicuramente più piacevoli.»
Milano, 1858
Il gioco ha inizio solo quando cala la maschera.Il marchese Enrico Prever è noto come il più sfaccendato dei libertini piemontesi, una copertura costruita ad arte per celare il suo ruolo di spia al servizio di re Vittorio Emanuele II. Giunto a Milano per scoprire il traditore che sta mettendo a rischio il progetto di unificare l’Italia, si scontra con l’intrigante Cati. Non sa che la donna travestita da zingara ha il suo stesso obiettivo. E quando le ruba un bacio nei giardini, durante un ballo in maschera, non sa neppure che si tratta della sua promessa sposa, la contessina Caterina Belgioioso. Il Falco crede di poter controllare l’impulsiva fidanzata, ma lei non ha alcuna intenzione di rimanere in disparte. Solo quando attentano alla sua vita, Caterina capisce di essersi spinta troppo oltre. Ed Enrico realizza di essere pronto a tutto pur di proteggerla, compreso sedurla…

Recensione
Buongiorno lettori , oggi vi voglio parlare un libro che mi ha tenuto campania per un pomeriggio intero, e un libro in collaborazione con la Dri editore, che ringrazio come sempre per l’opportunità.
Come dico sempre , e so che forse mi ripeto ma io amo e stra-amo i libri HistoricalRomance, amo perdermi tra le loro pagine e andare a caccia di misteri e guai, e posso assicurarvi che i protagonisti di questo libro non fanno altro che cacciarsi nei guai, dando la caccia alle spie e ai traditori.
I nostri due protagonisti sono Enrico e Caterina, il primo e Falco una spia al servizio del re Vittorio Emanuele II che mette la sua vita in pericolo per il suo paese dando la caccia alle spie nemiche, fingendosi un donnaiolo per avere una copertura e per facilitare il suo lavoro, mentre Caterina e una ragazza intelligente, furba, libera che non accetta di sottostare alle regole imposte della società, molto indipendente in un epoca dove la donna non poteva fare o avere delle proprie opinioni in merito a niente.
I due si incontrano ad una festa dove entrambi stanno indagando su un omicidio, senza sapere l’uno dell’altro, lei travestita da zingara e lui vestito di nero, da subito tra di loro c’e un’inspiegabile attrazione che si conclude con un bacio e con la fuga da parte della zingara.
Ci saranno altri incontri tra loro due conditi di battute con la risposta già pronta, fino ad arrivare a scoprire che entrambi sono destinati a stare insieme, per un gioco del destino forse ? No , in questo caso non c’entra il destino ma la capacita di manipolazione del padre di lei in complotto con il nonno di lui.
Ora mi fermo cui con il racconto del libro, perché vi consiglio di leggerlo al più presto.
Quello che ho amato di questo libro sono i personaggi cosi simili tra di loro, entrambi sono testardi, entrambi vogliono fare a modo loro e non accettano di essere controllati. Io personalmente ho amato leggere questo libro, mi sono immersa nella sua lettura e sono venuta fuori solo alla fine, perché una volta preso in mano il libro non si riesce a smettere di leggere, la storia e coinvolgente, fluida e scorrevole, molto passionale con tratti dove verso la fine c’e un po di azione da parte dei nostri protagonisti con il scoppiare della guerra.
Il mio voto e di 4.5/5 stelline .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...