Senza categoria

Recensione : Sono una brava ragazza di Penelope Bloom

Titolo: Sono una brava ragazza

Autore: Penelope Bloom

Casa editrice: Newton Compton Editori

Pagine: 219

Prezzo: 9.90 cartaceo , 5.99 eBook

Trama: Oggi sono più vicina di quanto lo sia mai stata al mio obiettivo: diventare una giornalista d’inchiesta. Basta con i soliti trafiletti sul meteo o sull’importanza di lavarsi le mani, questa è la mia grande occasione per dimostrare che non sono più la ragazza imbranata e pasticciona di sempre. Ho ottenuto il mio primo, vero incarico per un super articolo sulla corruzione nelle grandi aziende. Per farlo, devo infiltrarmi come una moderna James Bond alla Galleon Enterprises. Per ottenere il posto da stagista c’è da superare il colloquio con un certo Bruce Chamberson, così potrò indagare su un presunto giro di corruzione. Mi sento davvero concentrata, non mi posso permettere di fare errori. Ma perché mi tremano le gambe adesso che l’uomo più bello che abbia mai visto è entrato nella sala d’attesa e mi sta guardando in cagnesco mentre faccio colazione? Ogni capo ha le sue regole e apparentemente Bruce non sopporta che qualcuno tocchi la sua frutta. Soprattutto la banana che gli viene lasciata fuori dall’ufficio ogni mattina, quella di cui non può fare a meno, e che io avevo scambiato per un gentile omaggio…

RECENSIONE:

Buongiorno lettori, oggi torno a parlarvi di un libro molto bello e fresco, il libro giusto per farti passare il blocco del lettore o per farti passare una giornata noiosa.

“Sono una brava ragazza ” di Penelope Bloom e il primo volume di una serie ma è anche il primo libro che leggo di questa autrice o almeno così credo, scusate ma al momento ho la testa incasinata.

I protagonisti sono :

Natasha giornalista d’inchiesta molto goffa e portatrice di guai, con il senso dell’umorismo che deve andare sottocoperta come stagista in una delle più grandi aziende di New York la Galleon Entreprises.

E Bruce Chamberson uno dei due fondatori dell’azienda, molto serio, con delle regole precise e maniaco dell’ordine e abitudinario cronico.

Loro due sono così diversi come il giorno e la notte ma l’incontro tra di loro sarà molto diverso dal solito. Natasha per sbaglio mangia la sua banana pesando che fosse un omaggio dell’azienda ma non era altro che la banana di Bruce. Da cui in poi ci saranno una serie di vendette e dispetti e tanti doppi sensi da parte di entrambi ma ci sarà anche tanta attrazione e passione tra di loro.

Posso solo dire che mi sono divertita molto a leggere, perché l’autrice ha uno stile molto fluido, scorrevole, pieno di sarcasmo ma anche molto frizzante e ironico. Inoltre l’autrice sa come tenere il lettore incollato alle pagine da subito e i due pov dei protagonisti rende la lettura molto più fluida e ci fa capire meglio la storia e i loro punti di vista . Ho amato sia Natasha che Bruce, Natasha perché è più simile a noi, non è la solita ragazza sexy tutta curve ma è una pasticciona mentre Bruce è pieno di manie e differiti che lo rendono perfetto nella sua imperfezione. Vi divertirete un mondo a leggero e farete fatica ha lasciare il Kindle o il libro.

Il mio voto è di 4,5/5 stelline .

2 pensieri riguardo “Recensione : Sono una brava ragazza di Penelope Bloom

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...