Senza categoria

Recensione : Absence: il gioco dei quattro di Chiara Panzuti

Titolo : Absence: il gioco dei quattro

Autore : Chiara Panzuti

Casa editrice: Fazi

Pagine: 335

Prezzo: 15.00€ cartaceo, gratis in Kindle unlimited

Trama: Viviamo anche attraverso i ricordi degli altri.
Lo sa bene Faith, che a sedici anni deve affrontare l’ennesimo trasloco insieme alla madre, in dolce attesa della sorellina. Ecco un ricordo che la ragazza custodirà per sempre. Ma cosa accadrebbe se, da un giorno all’altro, quel ricordo non esistesse più? E cosa accadrebbe se fosse Faith a sparire dai ricordi della madre? 
La sua vita si trasforma in un incubo quando, all’improvviso, si rende conto di essere diventata invisibile. Nessuno riesce più a vederla, né si ricorda di lei. Non c’è spiegazione a quello che le è accaduto, solo totale smarrimento.
Eppure Faith non è invisibile a tutti. Un uomo vestito di nero detta le regole di un gioco insidioso e apparentemente folle, dove l’unico indizio che conta è nascosto all’interno di un biglietto: 0°13′07″S 78°30′35″W, le coordinate per tornare a vedere.
Insieme a Jared, Scott e Christabel – come lei scomparsi dal mondo – la ragazza verrà coinvolta in un viaggio alla ricerca della propria identità, dove altri partecipanti faranno le loro mosse per sbarrarle la strada. Una corsa contro il tempo che da Londra passerà per San Francisco de Quito, in Ecuador, per poi toccare la punta più estrema del Cile, e ancora oltre, verso i confini del mondo.
Primo volume della trilogia di Absence, Il gioco dei quattro porta alla luce la battaglia interiore più difficile dei nostri giorni: definire chi siamo in una società troppo distratta per accorgersi degli individui che la compongono.
Cosa resterebbe della nostra esistenza, se il mondo non fosse più in grado di vederci?
Quanto saremmo disposti a lottare, per affermare la nostra identità?
Un libro intenso e profondo; una sfida moderna per ridefinire noi stessi. 
Una storia per essere visti. E per tornare a vedere.

RECENSIONE:

Buongiorno lettori, oggi torno a parlare del primo libro di una trilogia stupenda. “Absence: il gioco dei quattro ” il primo libro di una trilogia fantasy scritto da Chiara Panzuti.

Sinceramente non so da dove iniziare perché mi ha lasciato in ansia e con la voglia di scoprire tutta la verità è nient’altro che la verità.

Il romanzo narra le vicende di quattro ragazzi che improvvisamente si ritrovano invisibili come se non fossero mai esistiti. I quattro ragazzi vengono cancellati dalle menti dei loro amici, genitori, fratelli e sorelle, le loro vite vengono cancellate anche dei vari social network e diventano dei fantasmi.

La storia viene narrata principale dal punto di vista di Faith che è una dei quattro ragazzi cancellati e grazie a lei consoceremo le sue paure, la disperazione per essere invisibile, la sofferenza di sapere che non esisti agli occhi delle persone amate.

Più di va avanti nella narrazione del romanzo più le risposte si trasformano in domante, perché il lettore non riesce a capire cosa sta succedendo al interno della storia esattamente come i quattro protagonisti e si ritrova così a fare il tifo per loro na anche a stare in ansia ad ogni capitolo.

Per quanto riguarda la scrittura del romanza al inizio mi è sembrato un po’ lento ma solo perché si deve ancora entrare in sintonia con la storia e dopo filla tutto liscio e scorrevole.

La scrittrice riesce a tenerti incollato alle pagine capitolo dopo capito e se pensi di arrivare ad avere una risposta capisci che non è così perché le domande sono più di prima.

Per ora sono ferma al primo libro perché come ho detto sono in ansia e più avanti andrò a leggermi anche il secondo che è “Absence: l’altro volto del cielo” e da come me ne hanno parlato alcune mie amiche il bello della storia deve ancora arrivare.

Il mio voto è di 4,5/5 stelline ✨.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...