Recensione : Quello giusto per me di Natasha Madison

Titolo: Quello giusto per me

Autore: Natasha Madison

Casa editrice: Quixote Edizioni 

Pagine:338

Prezzo: 11 euro cartaceo , 2.99 ebook

Trama:
Il momento in cui tutto è cambiato non è stato come un fuoco d’artificio, bensì un incubo. Ho beccato mio marito, il mio fidanzato del liceo, il padre dei miei figli, coinvolto in una sordida relazione. 
È stato in quel momento che ho deciso di rinunciare agli uomini e all’amore.
Non ho però tenuto conto del ragazzo d’oro dell’NHL, il bellissimo e arrogante Cooper Stone, che ha sconvolto la mia vita e il mio lavoro da cima a fondo.
I miei figli sono l’unica ragione per la quale mi sveglio al mattino.
L’hockey è la ragione di vita di Cooper.
Arriviamo da mondi e luoghi diversi, ma quando i nostri cuori si sono scontrati, qualcosa di totalmente sbagliato si è trasformato nella cosa giusta. Lui è quello giusto per me.



RECENSIONE: Buongiorno lettrici e lettori , rieccomi di nuovo qui a parlare di un romanzo che ahimè non mi ha entusiasmato piu di tanto. Il romanzo di qui sto parlando e “quello giusto per me ” di Natasha Madison il secondo di questa autrice che leggo e niente non mi e piaciuto per niente, e ora vi spiego perché. Allora e identico a ” come sedurre il capo ” tranne per nomi , professione e tempo, si perché gli eventi di questo si sviluppano più o meno 5 anni prima di “come sedurre il capo”. Perché sto dicendo che e identico all’altro romanzo ? Beh abbiamo la protagonista con due figli divorziata dal marito da due anni perché la tradiva ( vi dice qualcosa? ah si anche Lauren e divorziata con due figli perché il marito la tradiva con l’insegnante della figlia) con la segretaria, gestisce un pista di ghiaccio e ovviamente e super sexy con una personalità forte (esattamente come Laurel ), poi ce lui giocatore di hockey infortunato al ginocchio, sexy, puttaniere e ovviamente ricco. Quando si vedono alle 3 di notte perché lei lo deve allenare e rimetterlo in forma per il campionato, l’inizio non e dei migliori ma hey c’e il colpo di fulmine, e ovviamente dopo qualche giorno lui fa il cavernicolo e non fa avvicinare nessuno a lei perché e sua, senza chiedere se a lei andava bene e anche se lei e tutta ” io faccio quello che voglio con chi mi pare e piace , tu non mi dai ordini ” sembra che quando lui apre bocca lei perde l’utilizzo dei neuroni e si dimentica tutta quella aria da “faccio quello che mi pare “. Ovviamente non manca mai il sesso , quello e sempre presente in ogni posto , luogo e ora del giorno. Questo romano ha gli stessi difetti dell’altro, protagonisti che sembrano ragazzini, linguaggio da scaricatori di porto e lui cambia atteggiamento se prima era un giocatore di hockey e quel sport era la sua vita, ora non vede l’ora di ritirarsi per stare con lei e i sui figli e avere una famiglia tutta sua. La migliore amica di lei nonché cugina deve essere sempre aggiornata su vita morte miracoli e sesso. Sinceramente non so perché l’ho letto, perché sono rimasta delusa più di prima perché io amo i romance se poi sono anche sportivi con mix di erotico per me e il paradiso ma questo romanzo mi ha delusa dal inizio alla fine. Speravo in un miglioramento ma niente si prende 3 stelline e spero di non leggere qualcosa di suo presto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...