Recensione : Ho sposato un maschilista di Joanne Bonny

Titolo: Ho sposato un maschilista

Autore. Joanne Bonny

Casa editrice: Newton Compton Editoti

Pagine: 510

Prezzo: cartaceo 10 euro, ebook 0,99 centesimi

Trama:
Dopo essersi vista negare ingiustamente la meritata promozione, la giornalista Emma Fontana decide di fondare una rivista per donne, «Revolution». Ma proprio quando sta per essere eletta femminista dell’anno, Emma scopre che i suoi migliori amici l’hanno iscritta al reality show Chi vuol sposare un milionario? Per dieci giorni il giovane e ricchissimo Marco Bernardi ospiterà venti ragazze nella sua villa e sceglierà tra loro la sua fidanzata. All’inizio Emma è furiosa solo all’idea di dover competere per sedurre un maschilista fatto e finito, e parte per Como con l’obiettivo di approfittare della ghiotta occasione per screditare lo show. La sua missione si rivela però più ardua del previsto, a causa delle prove imbarazzanti, dell’atteggiamento sessista di Marco e delle concorrenti pronte a tutto pur di diventare la futura signora Bernardi. A complicare le cose ci si mette anche il fratello maggiore di Marco, Leonardo, tanto affascinante quanto sospettoso delle reali intenzioni di Emma. Mentre i suoi sentimenti nei confronti dei fratelli Bernardi si fanno ogni giorno più intricati, Emma si troverà a mettere in discussione certezze e pregiudizi: e se in fondo fosse lei stessa la sua avversaria più pericolosa?

Processed with VSCO with g3 preset

RECENSIONE: Buongiorno care lettrici e cari lettori , oggi vi parlo di un romanzo che mi ha conquistato grazie alla copertina stupenda ma sopratutto grazie alla trama molto interessante. In questo romanzo la protagonista e una donna in carriera , forte , intelligente e molto talentuosa, che crede nella parità dei sessi , e che una donna non e fatta solo per essere madre e badare alla casa o cucinare ma che può fare le stesse cose che fanno gli uomini. Questo suo spirito femminista viene sempre fuori quando si presentano dell ingiustizie, come quando la promozione tanto attesa va a un suo collega definito da lei stessa un idiota per il semplice fatto che lei da un momento all’altro potrebbe rimanere incinta o sposarsi. Arrabbiata e delusa da questa scelta decide di licenziarsi e fondare una sua rivista tutta al femminile la “Revolution ” dove la tema principale sono le donne in tutte le loro sfumature. Ma questo suo spirito femminista andrà a scontrarsi con la logica di un programma dove viene iscritta per scherzo dai suoi due migliori amici. Accetterà di partecipare grazie alla Grande Sorella che la incoraggia di andare li sotto copertura per scrivere un articolo per deridere le concorrenti che ai suoi occhi appaiono come delle donne viziate , frivole, che pensano solo ai vestiti e a farsi belle per conquistare l’uomo ricco. Anche se va contro i suoi principi e non può sopportare questo comportamento deve tenere duro per portare al termine la sua missione, ma tra guerre e vendette fare amicizia con alcune concorrenti provando a cambiare il loro modo di essere. Conoscerà anche lo scapolo più ambito di tutta l’Italia Marco Bernardi e anche se al inizio lo considera un totale imbecille, vuoto dentro e il classico uomo ricco che tratta le donne come oggetti scoprirà che dietro che ben altro e piano piano inizierà a conoscerlo per davvero. Scoprirà che Marco non e come vuole far credere a tutti quanti e lei cambierà idea riguardo la sua missione, perché anche se non lo ammetterà al inizio lei si e innamorata di lui. Ci saranno segreti e anche confessioni che ci faranno riflettere. Io ho amato questo romanzo perché e divertente , ironico , ma anche pieno di insegnamenti. Perché ci fa capire anche che il primo nemico di una donna e la donna stessa sempre li a giudicare il modo in cui ti vesti , parli, con chi vai sempre in giro. Speso quando vado per strada sento sempre commenti del tipo “l’hai vista quella come e vestita “” ma quanto e grassa ” o peggio ancora. Il mio voto e 5/5 perché l’ho amato e divorato in un solo giorno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...